La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La Giornata del Contemporaneo


Il 6 ottobre anche a Pisa c'è la Giornata del Contemporaneo: manifestazione nazionale che prevede visite, eventi e mostre dedicate all'arte contemporanea

Il 6 ottobre anche a Pisa c'è la Giornata del Contemporaneo: manifestazione nazionale che prevede visite, eventi e mostre dedicate all'arte contemporanea

Il 6 ottobre in tutta Italia si celebra la Giornata del Contemporaneo, festa indetta dall’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani che prevede visite guidate o gratuite a collezioni artistiche e eventi ad hoc per celebrare l’arte contemporea. La Città della Torre aderisce alla “festa” con tre iniziative più una organizzata in provincia e in particolare a Pontedera. Innanzitutto tra gli eventi pisani collegati alla Giornata del Contemporaneo si segnalano le visite guidate al Museo della Grafica per le mostre “The Absorbing Eye. Works by Dario Zucchi ” un viaggio nell’arte contemporanea e nei grandi musei americani attraverso le divertenti e sorprendenti fotografie di Dario Zucchi e  “Federigo Severini (1888-1962). L’opera architettonica“, progetti, disegni e fotografie di un grande architetto del Novecento. Sono necessarie le prenotazioni da effettuare chiamando il numero 050-2216066/067  o inviando un’e-mail alla casella museodellagrafica@adm.unipi.it.

Visite guidate sono in programma, sempre il 6 ottobre dalle 16:00 alle 18:00 alla Fondazione Teseco per l’Arte (via C. L. Ragghianti 12 località – Ospedaletto Pisa). La Collezione presenta opere di artisti italiani e internazionali realizzate dalla metà degli ani Novanta a oggi, alcune delle quali sono appositamente ideate e pensate per gli spazi interni ed esterni dello Stabilimento. Per partecipare occore prenotarsi entro il 4 ottobre chiamando il numero telefonico 050987511 o inviando un’e-mail a fondazione@teseco.it. Le visite sono organizzate per gruppi di al massimo 20 persone.

Sempre  il 6 ottobre si possono ammirare alla Galleria D’Arte Studio D’Arte Eclektica (dalle 15:00 alle 19:30 via Case Dipinte 17 Pisa) le opere dell’artista Hector&Hector, forme “archetipe” realizzate e incise su pezzi di legno restituiti dal mare.

Infine a Pontedera  fino al 27 ottobre è visitabile l’esposizione, allestita Centro per l’Arte Otello Cirri (Via della Stazione Vecchia 12 – Pontedera), battezzata Dibattito sul Contemporaneo: Gabriele Casarosa e Ivano Montagnani. Si tratta di una mostra che pone a confronto la rappresentazione degli oggetti e degli individui di Montagnani e le interpretazioni fantastiche di luoghi da parte di Casarosa.  Sono a confronto due stili: quello essenziale influenzato dalla classicità di Montagnani e quello iperbolico ricco di riferimenti architettonici e di particolari di Casarosa. La mostra è visitabile ogni giorno dalle 9:00 alle 19:00.

A Lucca gli eventi organizzati per la Giornata del Contemporaneo sonola rassegna di pittura Other Worlds (visitabile fino al 7 ottobre),e la mostra Meriggio a Carignano allestita presso la Villa al Console in località Carignano. A Capannori c’è l’installazione Solitudine da Camera #2” – “Solitudine da Camera #1”, di Cecilia Bertoni, Claire Guerrier e Carl Beukman alla Tenuta Dello Scompiglio (Via Di Vorno, 67 località Vorno), mentre in Versilia le mostre “Terre”, con le opere di Maximo Pellegrinetti, alla
MXM Arte Contemporanea (via del marmo bianco 6 Pietrasanta),  e “Un’avventura nella ‘tessilità’. Attiliana Argentieri Zanetti e la Fiber art” alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani (piazza Mazzini Viareggio) e “Ugo Guidi e i suoi Amici” al Museo Ugo Guidi (via Civitali Forte dei Marmi).

Infine a Livorno, sempre il 6 ottobre al Museo Civico Fattori verrà presentata l’edizione 2013 del Premio Combat Prize, concorso nato per promuovere l’arte contemporanea.

6 ottobre – Giornata del Contemporaneo Pisa

Per informazioni
Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani
web www.amaci.org

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy