La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Ciao Furio!


La presentazione del volume "Furio Scarpelli - Il cinema viene dopo"  inaugura la giornata (28 febbraio) che l'Arsenale dedica al celebre sceneggiatore

La presentazione del volume "Furio Scarpelli - Il cinema viene dopo" inaugura la giornata (28 febbraio) che l'Arsenale dedica al celebre sceneggiatore

Il cineclub Arsenale dedica la giornata del 28 febbraio a Furio Scarpelli, sceneggiatore, giornalista e padre della commedia italiana. Alla sua penna (e a quella di Agenore Incrocci con il quale instaurò una lunga collaborazione a quattro mani) si devono assoluti capolavori come “La Grande Guerra”,  “Brancaleone alle crociate”, “Vogliamo i colonnelli”, “Sedotta e abbandonata”, “I mostri”, “La donna della domenica”. I due collaborarono con Sergio Leone (“Il Buono, il brutto e il cattivo”), Guy Hamilton (“I due Nemici”), Nanni Loy (“L’audace colpo dei soliti ignoti”).

Furio Scarpelli ha poi scritto “La famiglia” “Il viaggio di Capitan Fracassa” e “La cena” per Ettore Scola e col figlio Giacomo la sceneggiatura de “il Postino”. Ha scritto e disegnato “Opopomoz” portato sul grande schermo dal film di animazione di Enzo D’Alò. Tra le ultime opere si ricordano quelle nate dalla collaborazione con Virzì (“Ovosodo” e “N: Io e Napoleone”). Per tre volte è stato candidato all’Oscar (“I Compagni”, “Casanova ’70” e “il Postino”).

L’evento pisano all’Arsenale viene inaugurato alle 18:30 con la presentazione del libro “Furio Scarpelli – Il cinema viene dopo” (20 euro, Le Mani-MicroArt’s) di Alessio Accardo, Chiara Giacobelli e Federico Govoni, una biografia del grande autore. Alla presentazione, intervengono insieme a Federico Govoni, il figlio di Furio  Scarpelli, Giacomo,  il nipote Filiberto. A seguire è prevista la proiezione del documentario “Il racconto prima di tutto” di Francesco Ranieri Martinotti. Si tratta di un documentario nel quale il regista Martinotti e Giacomo Scarpelli danno vita a una narrazione intensa e emozionante della vita di Furio: dalla fanciullezza nei  primi anni ’20 alle vacanze trascorse a Castiglioncello, ritrovo di Calvino, Monicelli e Suso Cecchi D’Amico. Il documentario riporta interviste inedite e aneddoti ricordati da Monicelli, Francesca Archibugi,  Paolo Virzi, Ettore Scola e altri personaggi legati al grande sceneggiatore.
Alle 20:30 sarà proiettato  “Tormenti – Film disegnato“, pellicola scritta e disegnata da Furio Scarpelli e sceneggiata insieme al nipote Filiberto che lo ha ultimato. Si tratta di una graphic novel in movimento con le voci Alba Rohrwacher, Luca Zingaretti, Valerio Mastandrea, Elio Pandolfi) e le musiche di Bruno Moretti che accompagnano la storia di questo film a disegni che comincia nella Roma fascista e finisce nella Spagna franchista.

Furio Scarpelli Presentazione libro film e testimonianze – 28 Febbraio Arsenale vicolo Scaramucci 4 Pisa

Per informazioni
Cineclub Arsenale
web www.arsenalecinema.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy