La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Resistenze “In-attuali”


Festival delle Resistenze In-Attuali, a Pomarance (e Larderello) dal 29 giugno al 1° luglio

Festival delle Resistenze In-Attuali, a Pomarance (e Larderello) dal 29 giugno al 1° luglio

A Pomarance (e Larderello) avrà luogo dal 29 giugno al 1° luglio la prima edizione del Festival delle Resistenze In-Attuali organizzato dall’associazione I Diversissimi – Pertubazioni Creative:  la kermesse è dedicata alla riscoperta della Resistenza Partigiana come chiave di lettura e “bussola” per dare risalto e promozioni a iniziative culturali che rischiano di essere cancellate da tagli e dai circuiti preferenziali dell’economia italiana e globale. La rassegna dà quindi risalto alle resistenze “attuali” e, in qualche modo di “margine” dal punto di vista economico e culturale, dando spazio e occasioni ad “attori” locali.

La giornata del 29 giugno (chiamata Paesaggi Collettivi) sarà riservata alle possibilità di consumo e di modelli culturali offerti dalla Toscana, la seconda (30 giugno, “Oltre il margine”) al confronto  tra varie realtà artistiche e culturali ai margini mentre la giornata conclusiva (1° luglio, “Pratiche di resistenza”) alle pratiche sociali indirizzate a una riprogettazione collettiva dell’abitare i territori (scarica qui il programma dettagliato della manifestazione).
Nel dettaglio il fulcro degli eventi del 29 giugno sarà la piazza De Larderel di Pomarance dove sono in programma convegni (Benedetto Randazzo, L’antimafia: la nuova resistenza), spettacoli (come “Il metabolismo del suono” di Armando Punzo con la collaborazione di Andreino Salvadori, “Mercuzio non vuole morire”) e degustazione di vini locali. Via Cavour ospiterà invece il mercato contadino mentre in Via Roncalli presso la Casa Memoria Peppino Impastato, si potrà ammirare “Peppino Impastato – Immagini di un’esistenza”, documentario fotografico sulla vita di Peppino Impastato. Laboratori di danza, un seminario su medicina ed alimentazione tenuto da Franco Berrino (Direttore del Dipartimento di Medicina Predittiva e Per la Prevenzione all’Istituto Nazionale Tumori di Milano) sono poi in programma al Teatro De Larderel.

Il 30 giugno vede invece una serie di eventi artistici organizzati nel centro di Larderello: installazioni video, mostre fotografiche  e disegni.  Presso la scuola media è previsto invece il laboratorio di scrittura creativa per bambini “La città futura” tenuto dallo scrittore e poeta Alessandro Scarpellini e nel piazzale antistante il concerto del gruppo folk Tamales de Chipil.

La giornata conclusiva dell’evento pisano (1° luglio) consente di visitare le mostre nel centro di Larderello. Sono previste visite ai luoghi della Resistenza organizzate dall’Anpi-Pomarance, la proiezione del film “I primi della Lista” di Roan Johnson al cinema Florentia e la performance  “Storie di una repubblica” dei Teatri della resistenza. Alla scuola media si terrà il workshop di indagine sul rapporto tra processi creativi e processi di apprendimento (“Compagnia adarte, lenti d’ingrandimento”) tenuto da Chiara Pistoia.

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy