La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

San Luca degli Alabastrai


La Festa di San Luca degli Alabastrai è a Volterra dal 18 al 28 ottobre

Dal 18 al 20 ottobre Volterra celebra i suoi Alabastrai

Dal 18 al 20 ottobre a Volterra si festeggia la Festa di San Luca degli Alabastrai, durtante la quale la cittadina medievali celebra i suoi artigiani dell’alabastro con  degustazioni, spettacoli, concerti, mostre, laboratori e itinerari guidati (scarica qui il programma completo della kermesse).

La kermesse viene inaugurata il 18 ottobre con il ringraziamento ufficiale (ore 10:00) agli alabastrai nella sala del Consiglio Comunale a Palazzo dei Priori e il pranzo con le autorità. Poi alle 16:30 è in porgramma al Prato della Chiesa di San Giusto il concerto delle Dè Soda Sisters: gruppo al femminile che propone un repertorio musicale basato sulla tradizione popolare toscana e del Sud Italia con stornelli , serenate d’amore e filastrocche .

Il 19 ottobre presso il laboratorio alabastro dell’Istituto Classico e Artistico G. Carducci (via S. Stefano, Volterra) c’è  “Alabastrai” di e con Gianni Calastri: incontro-spettacolo con gli studenti  che racconta la vita degli alabastrai di Volterra e  alla scoperta del loro mondo.  Il 20 ottobre  al  Cinema Centrale (ore 17) c’è la proiezione curata dal Gruppo Distillerie sulla vita e il lavoro degli Alabastrai. Lo stesso giorno al Teatro Persio Flacco (ore 21:30 ingresso ad offerta) è in programma “Alabastrai”, concerto spettacolo nel quale le canzoni popolari del gruppo La Tazza d’Arianna si fondono con la ricerca condotta da Gianni Calastri sulla vita dei vecchi alabastrai alternando letture e canzoni. Il 21 ottobre c’è l’escursione “Dal centro verso i borghi” e il concerto del gruppo di percussionisti Quartiere tamburi (ore 17:00 Laboratori via Pisana). Durante la Festa di San Luca degli Alabastrai, ristoranti e trattorie volterrane avranno nel menù le portate storiche e tipiche degli alabastrai. Per le escursioni in programma il 20 ottobre trovate informazioni (orari, itinerari, ritrovo) sul programma.

Fino poi al 28 ottobre l’evento pisano include due mostre: quella fotografica “Alabastraiboom” (Via Turazza) e “Mappa botteghe anni ‘50 a partecipazione cittadina” (Chiostro della Pinacoteca civica, Palazzo Minucci). La prima  racconta la storio del lavoro dell’alabastro, la seconda è incentrata sulle botteghe storiche.

La Festa di San Luca degli Alabastrai – 18/20 ottobre Volterra

Per informazione
Progetto Alabastrai
web www.alabastrai.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy