La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Liberiamoci!


Le manifestazioni ufficiali per la Festa della Liberazione a Pisa e in Provincia

Le manifestazioni ufficiali per la Festa della Liberazione 2013 a Pisa e in Provincia

Il 25 Aprile si festeggia la Festa dell’Anniversario della Liberazione. Fu infatti il 25 aprile 1945 che vennero liberate dall’occupazione nazista e fascista le città di Torino e Milano. Nella città della Torre e nelle altre località della provincia pisana sono in programma numerose iniziative per tale ricorrenza.
A Pisa per il sessantottesimo anniversario della Liberazione sono in previste numerose manifestazioni ufficiali per celebrare martiri  della Resistenza.
Il programma ufficiale prevede alle ore 9:00 la deposizione di una corona d’alloro alla lapide dei caduti della divisione Acqui in Piazza Caduti di Cefalonia e Corfù (il traffico veicolare verrà chiuso dalle 8.00 alle 10.00 sulla corsia est della piazza con divieto di sosta con rimozione dei veicoli parcheggiati) e alle 9:30 la celebrazione della messa alla chiesa di Santa Caterina d’Alessandria. Alle ore 10.15 in piazza XX Settembre avverrà la deposizione della corona alloro presso la lapide ai caduti sotto le logge di Palazzo Gambacorti e alle 10:30, alla presenza della autorità cittadine, la cerimonia commemorativa nella Sala Regia di Palazzo Gambacorti. A Pisa le celebrazioni terminano con il concerto (ore 18:30) della Filarmonica pisana alle Logge di Banchi.

A San Giuliano Terme la Festa della Liberazione viene festeggiata ufficialmente alle 9,30 al Sacrario della Romagna (Molina di Quosa) per rendere omaggio alle vittime del maggior (per numero di vittime) eccidio nazista nel pisano quando le truppe tedesce nell’agosto 1944 uccisero 69 persone.

La Festa della Liberazione viene celebrata a Calci alle 9.00 con la celebrazione della S. Messa e deposizione corona d’alloro alla Chiesa di S. Rocco e a seguire con le deposizioni delle corone al monumento ai caduti in Piazza del Comune, al monumento ai caduti nei Lager situato nel giardino comunale, alla Cappella dei caduti Cimitero Propositura, al monumento in ricordo dei “Ragazzi del Monte Serra” alla Gabella, al Chiesino di S. Rocco a Montemagno, al Cippo de il Pruno e al monumento in ricordo dei Sacerdoti caduti durante la Lotta di Liberazione presso l’Oasi del Sacro Cuore.

A Cascina la cerimonia ufficiale ha inizio alle ore 9:00 davanti al Municipio per poi preseguire alle 9:30 con il corteo per le vie di Cascina per deporre corone di alloro ai cippi e alle lapidi che ricordano i martiri della Resistenza italiana. Le autorità interverranno alle 10:30 in  piazza dei Caduti.
A Vecchiano alle 10:30 nella Sala Consiliare Sandro Pertini c’è la seduta straordinaria del tradizionale Consiglio Comunale aperto con ospite la parlamentare Maria Chiara Carrozza, già Rettore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

A Vicopisano il calendario prevede la deposizione delle corone alla lapide dei caduti di Caprona (ore 9:30), in piazza XXV aprile a Uliveto Terme (ore 10:00), alla lapide dei caduti di Lugnano (10:30), al monumento ai Caduti 1° Guerra Mondiale di Cucigliana (ore 10:45), alla lapide ai caduti di Cevoli (ore 11.00),  al monumento ai Caduti della 1° Guerra Mondiale di San Giovanni Alla Vena (ore 11:15) e a Vicopisano alla stele commemorativa della Liberazione di Vicopisano (11:45),   al cippo commemorativo alla Famiglia Petri (12:00) e al monumento ai caduti in piazza della Chiesa (12:15). Sempre a Vicopisano l’evento pisano prevede (12:45) la passeggiata guidata dal Professor Ranieri Fascetti verso San Iacopo con aperitivo al Circolo ARCI Il Botteghino offerto da “ Sezione Soci Coop di Cascina” e (ore 15:30) la proiezione gratuita del fim-documentario sull’Assemblea Costituente dal titolo “Coscienza di Sole”, presso il Circolo ARCI Il Botteghino in località San Iacopo.

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy