La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Panigacci, sarde birra e bollicine


Le sarde in saor protagoniste della cena le Tre Venezie a Tavola in programma il 26 gennaio all'Arte del Bere e...

Le sarde in saor protagoniste della cena le Tre Venezie a Tavola in programma il 26 gennaio all'Arte del Bere e...

Stuzzicanti gli appuntamenti con la buona cucina in programma dal 22 al 27 gennaio.

Si parte il 23 gennaio al Cinema Lanteri con la degustazione di birre del birrificio artigianale Bruton (3 birre a scelta  e buffet a 10 euro). Sono in degustazione la Bianca, chiara ad alta fermentazione prodotta con l’aggiunta di cereali non maltati dal gusto accentuato accentuato dalla speziatura di coriandolo e buccia d’arancia; la Bruton chiara, leggera, dal gusto floreale e corpo leggero; la Lilith, ispirata alle Ale americane, dal colore ambrato, schiumosa, dal sapore di caramello e dal finale amarognolo; la Stoner, una doppio malto dal colore dorato carico, con schiuma bianca, persistente e pannosa fresca ed elegante; Momus ambrata doppio malto ispirata alle birre d’Abbazia dalle  note dolci e fruttate e forte e corposa; dieci  scura ad alta fermentazione dai forti sapori di malto, complessa e dal deciso calore alcolico.

Si prosegue poi il 25 gennaio alle 12:00 con la degustazione di panigacci al Ristoro dei miei amici (per informazioni 3939101621), evento che segna l’inaugurazione del locale in via Pindemonte 5.  Pane  di antichissima tradizione (se ne ha traccia già in epoca romana) preparato con la cottura su testi di terracotta refrattaria si presenta come una schiaccia molto sottile che viene servita in abbinamento ad affettati e formaggi spalmabili. Il secondo evento pisano culinario riguarda le bollicine pisane e va in scena il 26 gennaio all’Antico Caffé Toti (via San Martino 104). L’evento è organizzato da “Pisa Slow Wine” guidati e prevede la presentazione di “Uccelliera Brut”, spumante metodo Charmat da uve Pinot Bianco e il “Grjllaio”, vino bianco da uve Prosecco (30%), Viognier e Vermentino, lievissimamente mosso. In abbinamento alla degustazione è previsto l’assaggio di bio dell’azienda Pedrazzi di Coltano ed alcuni presidi Slow Food.

Il 26 gennaio all’Enoteca del Bere e… (Via G. Carducci, 62 Località La Fontina San Giuliano Terme) è in programma “Le Tre Venezie a tavola“: serata dedicata alla cucina veneziana (e non solo) lontana per gusti e abbinamenti da quella toscana ma sempre saporita e accattivante. Il percorso di degustazione prevede un tagliere misto o un piatto caldo a scelta.  Il tagliere include soppressa veneta, ossocollo veneto, pendola friulana, pitina di pecora, petuccia e crostini vari (prezzo di 15 euro a coppia). Il piatto caldo è nella variante con soppressa veneta alla piastra con gorgonzola fuso e pastin con polenta (8 euro a persona) o in quella con sarde in saor a 9 euro a persona. La prenotazione obbligatoria può essere effettuata chiamando il numero 050/8754079 oppure inviando una mail a info@lartedelberee.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy