La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Nuove presentazioni di libri a Pisa


"La tavola dei Galilei" di Sergio Costanzo verrà presentato a Pisa venerdì 24 gennaio

“La tavola dei Galilei” di Sergio Costanzo verrà presentato a Pisa venerdì 24 gennaio

Pisa città di libri e di cultura. Continua la rassegna delle presentazioni di libri nella provincia toscana con tre nuovi appuntamenti.

Venerdì 24 gennaio alle 17.30 è la volta di “Cartoon e Libera Muratoria” (ETS edizioni) scritto dal professore pisano Ippolito Spadafora, appassionato studioso di storia della Massoneria e di simbolismo, già autore di  “Pisa e la Massoneria” (insieme con Sergio Piane) e  di “Pisa, Simboli e Massoneria”. L’evento è previsto a Palazzo Reale in lungarno Pacinotti a Pisa. All’appuntamento interverranno, insieme con l’autore, il professor Roberto Barbuti, direttore del Museo di storia naturale e del territorio che ha sede a Calci, l’avvocato Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, il professore Luigi Pruneti, già Sovrano Gran Commendatore Gran Maestro della Gran Loggia d’Italia, e il giornalista Luca Daddi.

L’ Associazione degli Amici di Pisa annuncia che venerdì 24 gennaio alle ore 17, presso la propria sede in Via Pietro Gori n. 17, il socio Sergio Costanzo presenterà il suo ultimo romanzo storico: “La tavola dei Galilei”  (Linee Infinite Edizioni). Protagonista del libro è il maestro di musica Vincenzo Galilei, il quale lotta ogni giorno per sbarcare il lunario, impartendo lezioni e costruendo liuti. Il suo genio e le sue scoperte sono apprezzate dagli accademici pisani, ma invise all’Inquisizione. Il matrimonio con l’algida Giulia e la nascita di un figlio sembrano porre Vincenzo al riparo dei sospetti, ma, per difendere un amico inquisito, non esiterà a scontrarsi con le guardie del santo Uffizio. “La tavola dei Galilei” vuol tributare onore a chi, anche pagando con la vita, riuscì a promuovere e rendere possibile la nascita del pensiero scientifico, sostenendo e lottando per affermare la libera circolazione delle idee. L’evento si terrà nell’ambito dei “Pomeriggi della Pisanità” curati dall’Associazione.

Sabato 25 gennaio dalle 18.30 al Cineclub Arsenale (vicolo Scaramucci) verrà presentato “La fabbrica della cura mentale. Diario di uno psichiatra riluttante” (Elèuthera) di Piero Cipriano, medico psichiatra, psicoterapeuta di formazione cognitivista ed etnopsichiatrica. Il testo racconta cosa è cambiato dall’approvazione della legge 180, utilizzando la metafora della fabbrica per raccontare i luoghi in cui oggi la psichiatria viene esercitata. A partire da questo racconto, fatto da un addetto ai lavori, sarà possibile discutere di temi come quello della salute e della malattia, della libertà personale, dell’utilizzo di farmaci e della marginalità sociale. A seguire ci sarò un aperitivo. Sarà presente l’autore.

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy