La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Certosa in musica


Una suggestiva veduta dall'alto della Certosa di Calci, presso il cui cortile d'onore si svolgeranno alcune degli eventi del Certosa Festival 2013

Una suggestiva veduta dall’alto della Certosa di Calci, presso il cui cortile d’onore si svolgeranno alcune degli eventi del Certosa Festival 2013

Dal 3 al 31 luglio prende il via la tredicesima edizione del Certosa Festival, la rassegna musicale organizzata a Calci (presso la Certosala Pieve dei Santi Giovanni Evangelista e Ermolao e presso il Museo di storia naturale).  Inaugura la rassegna il concerto del 3 luglio del Coro dell’Università di Ulm e e del coro dell’Università di Pisa. Gli ensemble diretti, rispettettivamente dai maestri Albrecht Haupt e Stefano Barandoni, eseguiranno i Carmina Burana di Carl Orff nella versione per soli coro, pianoforte e percussioni. Insieme ai due cori si esibiranno il soprano Federica Nardi, il tenore Alfio Vacanti, il baritono Carlo Merini, le pianiste Chiara Mariani e Laura Pasqualetti e i percussionisti Giorgio Ribechini, Vittorio Ferrari, Luca Marino, Fabio Rogai, Federico Poli. La “direzione” sarà di  Stefano Barandoni.cert
L’appuntamente successivo del 7  Luglio sarà “Come una piuma sul respiro di Dio“, un ritratto di Ildegarda di Bingen di Elisa Malatesti, cantante e citarrista accompagnata dalla voce recitate e regia Salvatore Ciulla (che è anche il direttore artistico della rassegna).  Ildegarda di Bingen, una naturalista mistica e religiosa del Medioevo (è stata dichiarata Santa da Benedetto XVI). Lo spettacolo è un viaggio di suoni, melodie e parole, arricchito da alcune azioni sceniche e dall’esecuzione di alcuni brani della stessa Ildegarda che ha come protagonista la cantante e musicista Elisa Malatesti.

Il 9 luglio è la data di Cin Ci la , operetta di Virgilio Ranzato (libretto di Carlo Lombardo) portata in scena dalla Compagnia di operette Teatro Musica Novecento
con Silvia Felisetti (Cin Ci La), Alessandro Brachetti (Petit Gris), Elena Rapita (Myosotis), Saverio Bambi (Ciclamino), Fulvio Massa (Fon-ki), Marco Falsetti (Blum), Francesco Mei (Blim). Piero Nissim, accompagnato dalla chitarra di Francesco Guarneri presenta il 2 luglioDona dona” i miei Canti Yddish e altri canti” mentre il 16 luglio viene proposta “Gianni Schicchi e… Dante Allighieri“, interessante connubio tra l’opera di Giacomo Puccini e la lettura di brani tratti dal Canto XXX dell’Inferno di Dante proposto da Orfeo Inscena. Il cast è il seguente: Carlo Morini (Gianni Schicchi), Roberta Ceccotti (Lauretta), Claudio Sassetti (Rinuccio), Sandra Mellace (Zita), Alessandro Calamai (Simone), Matteo Michi (Gheraldo), Benedetta Corti (Nella), Antonio Marani (Betto Di Signa), Jacopo Bianchini (Marco), Sabina Caponi (La Ciesca), Alessandro Ceccarini (Maestro Spinelloccio e Ser Amantio Di Nicolao), Simone Frediano (Guccio), Siesta Mentore (Pinellino), Alessandro Marini (Gherardino), Pierluigi Nieri (Buoso Donati) pianoforte Alessandro Cavallini, voce recitante e regia Salvatore Ciulla e scene e costumi di Orfeo Inscena.

Il Certosa Festival prosegue il 19 luglio con Chimera, serata di danza (con raccolta di contributi a favore della Cooperativa Rita Atria di Castelvetrano) proposta dal Gruppo Icaro, con le coreografie di Massimiliano Terranova, la direzione artistica di Stefania Zucchelli e Patrizia Calò.  I tre appuntamenti finale della kermesse sono Moby Dick (22 e 23 luglio), L’Azione del silenzio (25 26 e 27 luglio) e Fantasia Flamenca (31 luglio).

Il primo evento pisano è la drammaturgia del noto romanzo di Melville, con contributi video di Bernardo Pellegrini, musica e sonorizzazioni di Antonio Ciulla, luci di Riccardo Tonelli, con Agostino Cerrai e Andrea Giuntini come intrepreti e la regia e la voce recitante di Salvatore Ciulla.   L’Azione del silenzio è un’iniziativa sui generis promosso da Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci e dal Museo di Scienze Naturali, sostenuto da Vetrina Toscana, dalla Camera di Commercio di Pisa, dalla Confesercenti e dalla Confcommercio di Pisa.  La Compagnia delle Seggiole mette in scena uno spettacolo (testi e regia di Giovanni Micoli), che è un viaggio  all’interno del Monastero di Calci, unito ad un aperitivo e ad una cena ispirata alle cene dei monaci certosini. Infine Fantasia Flamenca ,è lo spettacolo di flamenco presentato dalla Compagnia di Mario El Rubio.

I biglietti per il Certosa Festival sono acquistabili presso i luoghi dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio. I prezzi sono i seguenti Carmina Burana e Fantasia Flamenca 10 euro (7 euro per studenti e per i posti in piedi all’esaurimento dei posti a sedere); Cin Ci La e Gianni Schicchi e… Dante Alighieri 12 euro (7 euro per studenti e per i posti in piedi all’esaurimento dei posti a sedere), Dona Dona e Moby Dick (max 80 spettatori a sera) 10 euro (7 euro per studenti), L’Azione del Silenzio (max max 50 spettatori a replica) con aperitivo e “cena del certosino” inclusi ingresso 30 euro (spettacolo 10 euro, aperitivo e cena 20 euro). Dona Dona e Moby Dick e L’Azione del Silenzio sono a prenotazione obbligatoria da effettyarsi chiamando lo 050 2212970 (orario da lunedì a venerdì 8.30-13.00, sabato e domenica 10.00-19.00) o inviando una email a info@museo.unipi.it.
Chimera e Come una piuma sul respiro di Dio sono a ingresso gratuito.

In caso di maltempo gli spettacoli del 9, 16 e 31 luglio si svolgeranno presso il Teatro Valgraziosa di Calci

Il calendario della manifestazione è il seguente

3 luglio h. 21,30, Cortile d’Onore della Certosa di Calci
Carmina Burana

7 Luglio h. 21,30, Pieve dei Santi Giovanni Evangelista e Ermolao
Come una piuma sul respiro di Dio

9 Luglio h. 21,30 Cortile d’Onore della Certosa di Calci
Cin Ci La

12 luglio h. 21,30 Museo di Storia Naturale, Sala dei Cetacei,
Dona I miei Canti Yddish e altri canti, venerdì

16 luglio h 21,30 Cortile d’Onore della Certosa di Calci
Gianni Schicchi e… Dante Alighieri

22 e martedì 23 luglio h. 21,30, Museo di Storia Naturale, Sala dei Cetacei
Moby Dick

25 26 e 27 luglio h.19,30 e h. 20,45, Museo di Storia Naturale e Museo Nazionale della Certosa di Calci
l’Azione del Silenzio

31 luglio h. 21,30, Cortile d’Onore della Certosa di Calci
Fantasia Flamenca

Festival della Certosa – 3 al 31 luglio Calci

Per informazioni
Certosa Festival
Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci
Tel. +39 050 938430
Ufficio Turistico Comune di Calci Tel. +39 050 2212970
tutti i giorni 10.00-20.00

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy