La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Cene Galeotte


Dal 16 novembre pare la nuova stagione di Cene Galeotte, le cene organizzata alla Casa circondariale di Volterra da celebri chef in collaborazione con i detenuti

Dal 16 novembre pare la nuova stagione di Cene Galeotte, le cene organizzata alla Casa circondariale di Volterra da celebri chef in collaborazione con i detenuti (foto Studio Umami)

Il 16 novembre parte la settima edizione di Cene Galeotte alla Casa di reclusione di Volterra (scarica il calendario completo). La formula è sempre la solita: superate le porte dello storico carcere nella fortezza medicea il pubblico (massimo 120 persone) sarà accolto da un aperitivo per poi diregersi nella cappella trasformata in un ristorante, dove i detenuti nel ruolo camerieri e cuochi serviranno la cena preparata in collaborazione con famosi chef e la collaborazione di Fisar nella scelta dei vini. L’appuntamento si ripeterà una volta al mese fino a giugno.

Per il 16 novembre saranno servite le portate preparate dai detenuti con lo chef Moreno Motterle del ristorante La Porta di Monticchiello (Siena) e Marco Mazzetti della Pasticceria Centro Storico a Chianciano Terme (Si) che passeranno una giornata insieme ai detenuti per insegnar loro i “trucchi” del mestiere. La selezione dei vini sarà imperniata sulle bottiglie dell’azienda siciliana Tenuta Gorgi Tondi. L’apertura al pubblico della Casa circondariale per la cena è per le ore 19:30, mentre le portate verranno servite alle ore 20.00. La cena ha un prezzo di 35 euro che sarà interamente devoluto ai progetti di solidarietà della Fondazione Il Cuore si Scioglie Onlus. La prenotazione per l’evento pisano è obbligatoria. Per prenotarsi  è sufficiente scegliere la “Cena Galeotta” che interessa (vedi calendario), e contattare Argonauta Viaggi per avere la conferma della disponibilità: Tel. 055/2345040.

Il menù della cena del 16 novembre è il seguente: tortino di zucca con cuore di radicchio e crema di pecorino, raviolone morbido di ricotta e spinaci su vellutata di pomodoro e basilico, coniglio in tre cotture con cicoria saltata e torta etrusca. Le Cene Galeotte sono organizzate in collaborazione con il Ministero di Grazia e Giustizia, la Casa di reclusione di Volterra, la Fisar e Unicoop Firenze che, fornirà le materie prime e assumerà i detenuti retribuendoli regolarmente. La Fisar, delegazione storica di Volterra*, oltre a selezionare le aziende vinicole, curerà il servizio sommelier  con l’ausilio dei detenuti inseriti, quali aspiranti sommelier  nel progetto di formazione professionale ai fini del reinserimento lavorativo.

Cene Galeotte – 16 novembre 2012 / 28 giugno 2013 Casa di reclusione di Volterra

Per informazioni
Cene Galeotte
web www.cenegaleotte.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy