La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Photolux a Lucca


Tra le tante mostre del Photolux Festival da non perdere è “Concrete Abstract” Shai Kremer (Ex-Cavallerizza, Piazzale Giuseppe Verdi Lucca)

Tra le tante mostre del Photolux Festival da non perdere è “Concrete Abstract” Shai Kremer (Ex-Cavallerizza, Piazzale Giuseppe Verdi Lucca)

Ritorna il Photolux Festival, biennale internazionale di fotografia, diretto da Enrico Stefanelli. L’edizione 2017 è in programma a Lucca, dal 18 novembre al 10 dicembre 2017. Tema delle esposizioni e della rassegna , che conferma la sua vocazione diffusa, è il Mediterraneo, scenario nel quale negli ultimi anni si sta consumando una  emergenza umanitaria che ha profonde ripercussioni sul sistema di valori e sull’identità dell’Europa.

Ben ventidue sono le mostre che raccontano, ciascuna in modo diverso, il “mare nostrum” e molti sono gli artisti protagonisti nelle location del centro storico. Da non perdere sono la rassegna World Press Photo2017 e  la esposizione“I-EMigrazioni”, (Palazzo Ducale, Cortile Carrara 1 Lucca) la collettiva curata da Flavio Arensi, Chiara Dall’Olio, Chiara Ruberti e Enrico Stefanelli, che racconta la diaspora italiana dei primi anni del XX secolo fino all’attuale crisi dei migranti. La collettiva comprenderà anche musica, video, installazioni, sculture e pitture e sarà accessibile ai non udenti e ai non vedenti.

Per quanto riguarda le personali, Paolo Verzone, propone  “Cadetti” (Palazzo Guinigi, via guinigi 21 Lucca), un lungo percorso che unisce le Accademie Militari dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, mentre Josef Koudelka con “Vestiges” (Palazzo Ducale)  passa in rassegna 19 paesi, visitando più di 200 siti archeologici greci e romani. “Diary of a Century” (Palazzo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Piazza San Martino 4 Lucca), con gli scatti di Jacques-Henri Lartigue, offre uno squarcio sullo sfavillante mondo dell’alta società tra gli anni Venti e Cinquanta del Novecento. Il Marocco sarà al centro del lavoro di Alberto Watson (Villa Bottini, via Elisa 9 Lucca), mentre Bernard Plossu (Villa Bottini) trasfigura il Mediterraneo trasformandolo in un luogo misterioso e metafisico. Nick Hannes con “Mediterranean. The continuity of man” (Villa Bottini) mostra le contraddizioni del mare, tra spiagge affollate di turisti e viaggi di speranza. Con “Concrete AbstractShai Kremer (Ex-Cavallerizza, Piazzale Giuseppe Verdi Lucca) ha compiuto un ampio lavoro di documentazione sulle Torri Gemelle e il World Trade Center, mentre Francesco Fossa con “Libya, the captain and me” (Palazzo Guinigi) ripercorre le tracce del nonno, Tenente Manfredo Tarabini Castellani, a distanza di più di settant’anni. Contrasti, maschere, illusioni e immaginazione la fanno da padroni nella mostra “Heritage-Natif-Devotion” di Marie Hudelot (Ex-Cavalierizza) e in “Between Worlds” di Polixeni Papapetrou (Ex-Cavalierizza).  Infine Rania Werda (nella personale alla Ex-Cavallerizza) rappresentato la donna, giocando con i fiori, la grafica e rompendo gli stereotipi.

Grazie alla collaborazione di cook_inc   l’esposizione “Il Mediterraneo tutt’intorno” rende protagonisti il cibo e la gastronomia. Immancabili il Leica Oskar Barnack Award e il World Press Photo, ormai appuntamenti fissi per Lucca e Photolux. Nel programma espositivo si inseriscono anche il Prix Pictet 2017, vinto da Richard Mosse, il Photolux Award 2017, lo Young Curators Photolux Contest 2017 e intarget Photolux Award 2017.

I biglietti (20 euro il biglietto per il festival, 8 euro per la singola mostra) per le mostre sono acquistabili presso la Chiesa di San Cristoforo (Via Fillungo, Tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:30) e il Palazzo della Fondazione Banca del Monte (Piazza San Martino, 4,  Lunedì-Venerdì 15:00 – 19:30 / Sabato, Domenica, Venerdì 8 Dicembre 10:00 -19:30) oppure presso il circuito VivaTicket. Gli orari  delle location delle mostre sono i seguenti:  Chiesa San Cristoforo, Villa Bottini, Palazzo Ducale, tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:30; Fondazione Banca Del Monte, Ex-Cavallerizza, Palazzo Guinigi, Chiesa dei Servi, Chiesa di Santa Caterina e Palazzo Tucci (con la mostra a ingresso gratuito) Venerdì 15:00 – 19:30 e Sabato, Domenica e Venerdì 8 Dicembre 10:00 – 19:30

 

Per informazioni
Photolux Festival
web www.photoluxfestival.it

[Fonte: ClipComunicare]

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy