La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Le avventure della forma


"Le Avventure della Forma" la mostra sugli artisti italiani dell'Espressionismo, Transavanguardia e sull'arte visionaria di Ligabue è in programma al Palazzo Mediceo di Seravezza fino al 9 settembre

"Le Avventure della Forma" la mostra sugli artisti italiani dell'Espressionismo, Transavanguardia e sull'arte visionaria di Ligabue è in programma al Palazzo Mediceo di Seravezza fino al 9 settembre

Fino al 9 settembre il Palazzo Mediceo di Seravezza ospita la mostra  “Le avventure della forma. Dall’espressività di Viani, Sironi e Rosai alla realtà allucinata di Ligabue, Transavanguardia e oltre” che raccoglie opere di Ligabue, Rosai, Viani, Sironi e di altri protagonisti dei movimenti artistici che vanno dall’espressionismo alla Transavanguardia fino all’Arte Povera. Ideata e curata da Enrico Dei e da Marco Moretti e organizzata dalla Fondazione Terre Medicee e dal Comune di Seravezza in collaborazione con l’Archivio Opere Lorenzo Viani di Viareggio l’esibizione è patrocinata dalla  Regione Toscana, Provincia di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

 

Il percorso espositivo presenta 80 opere di 39 artisti diversi:  da Lorenzo Viani (di cui è esposta anche un’opera inedita il “Cavatore”, realizzata tra il 1907 – 1909) a Medardo Rosso, scultore eversivo ottocentesco fino a Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Giorgio de Chirico, Filippo de Pisis, Mario Sironi,  Evaristo Boncinelli, Marino Marini, Giacomo Manzù e molti altri.
Una sala è dedicata al massimo esempio italiano della pittura visionaria, Antonio Ligabue, pittore e scultore. Acconto all’allucinata arte di Ligabue il percorso espositivo consente di ammirare le opere di altri maestri del  Novecento, come Sergio Terzi detto Nerone, che di Ligabue fu autista, l’americano Ken Tielkemeier grande anticipatore della Transavanguardia, rappresentata da Sandro Chia e Mimmo Paladino. Per l’Arte Povera la mostra lucchese consente di ammirare alcuni esempi della produzione di Michelangelo Pistoletto. La rassegna termina con l’espressività immaginifica di Luca Alinari e le opere di quattro artisti degli anni ’50 esaltati da 54esima Biennale di Venezia:  lo scultore Franco Mauro Franchi, e i pittori Giampaolo Talani, Massimo Vinattieri e Concetta De Pasquale.

La mostra “Le Avventure della forma” è visitabile tutti i giorni dalle dalle 10:00 alle 12.30 e dalle 17:00 alle 24:00. Il biglietto di ingresso ha un prezzo di 6 euro (ridotto 4 euro).

Le avventure della forma – 23 luglio / 9 settembre Palazzo Mediceo via del Palazzo 358 Seravezza

Per informazione
Terre Medicee
tel. 0584/757443
e-mail info@terremedicee.it
web  www.terremedicee.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy