La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Il Festival Puccini fa 60


La Boheme al Puccini Festival il 26 Luglio e il 2 10 15 e 22 Agosto

La Boheme al Puccini Festival il 26 Luglio e il 2 10 15 e 22 Agosto

La sessantesima edizione del Festival Puccini avrà luogo dal 25 luglio al 30 agosto. La rassegna dedicata al maestro lucchese  prevede al Gran Teatro all’Aperto un cartellone con la speciale edizione della Madama Butterfly (25 luglio/ 1,8,16,24 agosto), la Bohème (26 luglio/ 2, 10, 15, 22  agosto), la Turandot (9-14-17-23-29 agosto) il Trittico Pucciniano (tre atti unici Il Tabarro, Suor Angelica e Gianni Schicchi  per il 3 7 21 e 30 agosto)

La Madama Butterfly viene proposta con un nuovo allestimento, per celebrare i 110 anni dalla prima rappresentazione dell’opera, firmato da Renzo Giacchieri  al quale sono affidate scene, costumi e regia dello spettacolo. Sul podio   Josè Miguel Perez Sierra. Nei panni della protagonista si alterneranno tre grandi interpreti : Micaela Carosi, Amarilli Nizza e Silvana Froli. Nel cast anche un giovane in gran carriera,  al suo debutto nel ruolo,  il bravissimo tenore  Rame Lahaj  (“Pinkerton”), Giovanni Meoni (“Sharpless”) e  Renata Lamanda (“Suzuki”).  Inoltre il 13 agosto viene proposa la Junior Butterfly di Shigeaki Saegusa (libretto è  di Masahiko Shimada), compositore e artista di punta del  mondo culturale giapponese nel quale . L’opera è  il sequel di Madama Butterfly e racconta la storia di suo figlio, Dolore, americano a tutti gli effetti, che alla viene mandato dal suo governo  in Giappone con un incarico di informazione bellica… In scena ci sono artisti italiani e artisti giapponesi: nel ruolo del protagonista il tenore Angelo Fioree in quello di Naomi Rossana Cardia. Completano il cast   Mayuko Sakurai (“Suzuki”),  Valentina Boi (“la   Suora”), Vincenzo Serra ,  Federico Longhi, Vejo Torcigliani ,  Pedro Carrillo. Il maestro Naoto Otomo dirige l’Orchestra del Festival Puccini.

 

La Bohème è diretta da Ettore Scola per celebrare sia la sessantesima edizione del Festival Puccini sia i suoi 50 anni di gloriosa carriera.   Scola darà una lettura nuova all’opera avvalendosi dell’aiuto per  le scene dell’ amico e collaboratore Luciano Ricceri. I costumi sono di Cristina Da Rold mentre la direzione è affidata a   Valerio Galli. Il cast è d’eccezione con  Daniela Dessì  (e Silvana Frolli ad alternarsi nei panni di Mimì) Fabio Armiliato,  Alessandro Luongo e  Alida Berti.

Per la Turandot regia, scene e costumi saranno affidati ad  Angelo Bertini, mentre la bacchetta è affidata Marco Balderi . Nel ruolo della principessa due straordinarie interpreti ( Giovanna Casolla e Lise Lindstrom), Calaf è Walter Fraccaro  mentre   Serena Farnocchia sarà  Liù.

Il Trittico è la scelta del Festival Puccini per lanciare giovani interpreti molto promettenti che “reciteranno” a fianco di grandi artisti Amarilli Nizza (nei tre ruoli femminili), Alberto Mastromarino (nel ruolo di  Michele e  nei panni di Gianni Schicchi). Alla messa in scena di il Trittico Pucciniano hanno contribuito la Fondazione Festival Pucciniano ha finalizzato  l’Accademia di Alto perfezionamento per voci pucciniane 2014 oltre al  Concorso per l’affidamento del progetto di Regia, Scene e Costumi.  Lo spettacolo sarà messo nell’Auditorium Enrico Caruso.   Sul podio a dirigere l’ Orchestra  ed il Coro del Festival Puccini è il maestro Bruno Nicoli. Locandina Junior Butterfly.

I biglietti per gli spettacoli dell’evento lucchese sono acquistabili dalla piattaforma del sito del Puccini Festival o dalla biglietteria (tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.30  e dalle 16.00 alle 19.00 e nei giorni di spettacolo fino alle 21.15). I prezzi vanno da 19,5 euro per i posti più lontani a 50 e fino ai 129 euro per i posti intermedi e “vicini” del I II e III settore fino ai 159 euro del settore Gold.

Festival Puccini – 25 luglio / 30 agosto Gran Teatro all’aperto Viale Giacomo Puccini 273 Torre del Lago Puccini – Viareggio

Per informazioni
Fondazione Festival Pucciniano
Tel. 0584 350567
Web: www.puccinifestival.it

 

LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy