La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La Rievocazione (storica) di Lari


Gli interni del Castello dei Vicari di Lari, centro della manifestazione storica La Rievocazione in programma il 30 settembre

Gli interni del Castello dei Vicari di Lari, centro della manifestazione storica La Rievocazione in programma il 30 settembre

Il 30 settembre, Lari si tuffa nel passato con “La Rievocazione”, manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale “Il Castello” che farà ritornare il Castello dei Vicari e il borgo di Lari al XVI secolo e precisamente nel Rinascimento. Quest’anno il tema della kermesse saranno per la seconda e ultima volta, il gioco e la superstizione.

Le strade e le piazze attorno alla rocca saranno animate dai giochi in uso tra il popolo, e non mancheranno gli artigiani, i bottegai e le osterie con menu e piccole sorprese, tutte rigorosamente a tema. Funamboli e trampolieri itineranti, tornei per i bambini e spettacoli di falconeria animeranno il pomeriggio. La salita al Castello introdurrà alla “riproduzione” di una corte rinascimentale nella quale il gioco, come le sfide a colpi di spada, era un divertente intrattenimento per le dame, e un momento di formazione fisica ed intellettuale per i giovani signori. Sugli spalti torneranno riproduzioni di cannoni del XV e XVI secolo, che non mancheranno di far sentire la loro voce.

Ciascuna delle piazze ai piedi del castello sarà animata da artigiani, bottegai, osterie e mentre compagnie di funamboli e trampolieri animeranno strade, vie e vicoli. Non mancheranno poi tornei per far giocare i bambini, ricostruzioni di giochi popolari e spettacoli di falconeria.

L’evento pisano la Rievocazione è a ingresso libero. L’ingresso al Castello è però a pagamento (4 euro, 2 euro per i bambini).

La Rievocazione – 30 settembre (dalle 15 alle 19:00) Lari

Per informazioni
Associazione Culturale Il Castello
web www.castellodilari.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy