La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

DOTLINE: la stagione liquida della danza


DOTLINE è la prima stagione di danza contemporanea in Toscana (foto F. Fravolini)

di Elena Di Stefano

Da novembre fino al 30 marzo 2012 sono oltre cento gli eventi e spettacoli di danza contemporanea (di compagnie toscane, italiane e straniere) dislocati in 26 spazi teatrali e organizzati da DOTLINE: una sorta di web 2.0 della danza e della logica di spettacolo, che sovverte le regole spazio-temporali del classico cartellone teatrale. Non più spettacoli diversi presentati nello stesso teatro al pubblico locale, ma un insieme di spettacoli e performance ospitati in spazi convenzionali e non (da un gioiello della tradizione come il Teatro della Pergola a luoghi trasversali come lo Spazio K a Prato), che vanno in scena anche in contemporanea, da un estremo all’altro della regione.

In alcuni casi uno stesso spettacolo migra in più sedi, in altri si tratta di serate esclusive. La trasversalità è anche generazionale: a nomi più che affermati (dal toscano Virgilio Sieni agli spagnoli Mal Pelo) si affiancano artisti alle loro prime prove d’autore. Ci sono artisti emergenti e grandi autori, che presentano il loro personale sviluppo artistico (come i due ex danzatori di Pina Bausch, Antonio Carallo e Marigia Maggipinto).

DOTLINE nasce dalla fusione di due progetti regionali: DATO/DAnza in TOscana, una rete di otto spazi di lavoro dedicati alla danza tra Lucca, Firenze, Prato, Livorno, Arezzo, Grosseto e Massa e ADAC Toscana, il coordinamento di 17 compagnie che  promuove la danza toscana.

Pisa è uno dei nodi della rete regionale della danza, con il Centro Coreografico Parallelo della compagnia Effetto Parallelo (in Via Coccapani 54), che ospita cinque eventi. Gli eventi pisani di DOTLINE cominciano il 4 dicembre con la performance Ceneri, del gruppo Pilidu e Martinuzzi (ore 21:00, ingresso 5 euro, tel. 050 542404 / 347 1278172), a cui seguiranno altri 4 appuntamenti tra febbraio e marzo. Da non perdere il solo della ex danzatrice bauschiana Marigia Maggipinto, che presenta il 5 febbraio in anteprima Nur Tanzen, un lavoro appositamente creato per la rassegna (ore 21:00, ingresso 5 euro).

Altre tappe di DOTLINE nelle zone più vicine a Pisa sono quelle a Viareggio, Porcari (Lucca) e Livorno. Per esempio il 24 novembre si possono vedere al Teatro Auditorium “Vincenzo da Massa Carrara” di Porcari due spettacoli nella stessa serata: la compagnia foscarini:nardin:agosti presenta Spic&Span e il gruppo I.C.P. Il Corpopensante di Laura Moro e Manuela Tessi portano in scena Due (ore 21:00, via Roma 121, ingresso 6/8 euro, Tel. 0583 975089). Lo stesso programma si può vedere l’indomani, il 25 novembre al Teatro Jenco di Viareggio (ore 21:00, Via Menini, ingresso 6/8 euro, Tel. 0583 975089 / 0584 393233). Mentre al Centro Artistico Il Grattacielo di Livorno va in scena il 2 dicembre un trittico di autori toscani: Company Blu interpreta Birding, al quale segue la performance Fac-simile del promettente duo Elena Giannotti/Jadec N’aren e chiude la serata un “solo” del già affermato Massililiano Barachini: Mindscape story (ore 21:30, Via del Platano 2, ingresso ingresso 6/8/10 euro).

Scarica qui il programma completo di DOTLINE

 

DOTLINE – 25 novembre 2011/marzo 2012 Pisa (e altre località della Toscana)

Informazioni:

DOTLINE rete della danza toscana
ADAC TOSCANA
Via Masaccio, 17 – Firenze
E-mail: promozione@adactoscana.org
Pagine web: www.adactoscana.org  www.dotlinedanza.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy