La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La Toscana che danza


Sono oltre 80 gli appuntamenti di danza contemporanea in Toscana per la rassegna itinerante DOTLINE (nella foto Company Blu)

di Elena Di Stefano

Dopo il successo della prima edizione, si è aperta la seconda stagione teatrale in Toscana intermanete dedicata alla danza, DOTLINE, con oltre 80 appuntamenti con la danza e i linguaggi contemporanei distribuiti dal 1° ottobre al 29 dicembre sull’intero territorio regionale, dalla provincia di Firenze e Prato a Lucca e Pistoia, da Grosseto, Arezzo e Siena, a Pisa e Livorno.

Promosso dalla rete regionale di compagnie di danza ADAC Toscana, DOTLINE è un progetto di promozione della danza contemporanea unico in Italia, che mette in relazione i “punti” (“dot”) di riferimento della danza in regione, dai luoghi di residenza delle compagnie a teatri, centri e progetti dedicati al contemporaneo, creando una programmazione capillare su tutto il territorio toscano. A differenza degli ordinari cartelloni di spettacolo, DOTLINE è insieme un itinerario artistico con l’obiettivo di avvicinare il pubblico alla danza e una rete organizzata che collega luoghi ed esperienze artistiche, compagnie e competenze professionali, in un’ottica di incontro e ospitalità.

Gli eventi pisani di DotLine a Pisa e provincia iniziano il 19 ottobre al Teatro Era di Pontedera con “La sagra della primavera – I° studio” di e con Cab 008/Cristina Rizzo, una delle performer italiane più originali e apprezzata sulle scene internazionali (Via Indipendenza 1, ore 21, ingresso da 10 a 20 euro), e il 21 ottobre con la performance “Cass e le altre” al CCP – Centro Coreografico Parallelo a Pisa, che ospita altri due appuntamenti a novembre: il 18 il doppio programma “Blindness” con la giovane Carolina Amoretti e “La teoria delle stringhe” di e con Barbara Stimoli e Fabrizio Zamero e il 25 lo spettacolo di Effetto Parallelo “Las consequencias de las cosas – act II” (Via Coccapani 54, sempre alle ore 19, ingresso 5 euro). Il “punto” della rassegna a Livorno è il teatro e centro artistico Il Grattacielo che propone l’11 novembre un trittico con esibizione dei tre artisti Daniele Albanese, Elena Giannotti e Massimiliano Barachini, il 22 novembre Claudia Caldarano e Iris Erez e il 2 dicembre la una nuova creazione della compagnia toscana Company Blu (via del Platano 2, sempre ore 21:30, ingresso da 6 a 10 euro). Tra le sedi più interessanti di DOTLINE vale la pena scoprire la Tenuta dello Scompiglio sulle colline di Vorno di Capannori in provincia di Lucca, un’antica fattoria di 200 ettari trasformata in progetto culturale che coniuga natura e creazione contemporanea: qui si tengono due performance di Company Blu il 9 e 10 novembre (Via di Vorno 67, ore 18 e ore 21, ingresso da 5 a 15 euro). DOTLINE a Lucca è presente anche al Teatro di Ponte a Moriano con due appuntamenti curati da SPAM! : il 24 novembre una serata con lavori di tre promettenti  performer e il 1 dicembre lo spettacolo del Balletto Civile di Michela Lucenti “Generale!! O l’azione di un fucile” (Ponte a Moriano, ore 21, ingresso da 6 a 8 euro).

DOTLINE – 1° ottobre / 29 dicembre 2012  Pisa (e altre sedi in Toscana)

Scarica il programma DOTLINE danza 2012

Per informazioni:
E-mail: info@adactoscana.org
Web: www.dotlinedanza.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy