La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Caiarossa,i Giusti & Zanza


Caiarossa e Dulcamara

Caiarossa e Dulcamara, i vini di punta delle aziende Caiarossa e I giusti & Zanza

Terza puntata alla scoperta delle degustazioni offerte dalle migliori cantine del Pisano. Dopo Varramista e la coppia Castello del Terriccio/Tenuta di Ghizzano, tocca ad altre due perle “vinicole” della Provincia di Pisa: Caiarossa e I Giusti & Zanza.

Caiarossa è l’azienda italiana del gruppo olandese di Eric Albada-Jelgersma (che possiede anche le “cantine” bordolesi Château Giscours e Château du Tertre). Il gusto europeo dell’azienda si evince anche dal blend internazionale (Cabernet, Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay) impiegato nella produzione delle bottiglie, sapientemente abbinato a una coltivazione biodinamica e a una esaltazione del terroir (quello di Riparbella che non è esattamente il Chianti) che hanno reso il “Caiarossa“, vino di punta della casa, uno dei SuperTuscan più  eleganti dell’intera Toscana. Oltre che dal “Caiarossa” (IGT Toscana rosso Cabernet Franc 25%, Merlot 24%, Sangiovese 16%, Cabernet Sauvignon 14%, Petit Verdot 8%, Syrah 6%, e Alicante 7%) la squadra di vini della casa è completata dal “Bianco Caiarossa” (Viognier 65% e Chardonnay 35%), dal cadetto “Pergolaia” (IGT Toscana rosso Sangiovese 91%, Merlot 6% e Cabernet Sauvignon 3%) e dall’originalissimo e promettente vino dolce “Oro di Caiarossa” (VDT Bianco 100% Petit Manseng).

La degustazione presso l’azienda Caiarossa è declinata in varie modalità: c’è quella “semplice” (10 euro con visita alla cantina e assaggio di un Caiarossa e un Pergolaia) e quella (25 euro) che prevede gli assaggi di 4 vini e dell’olio extravergine dell’azienda accompagnati dalla merenda: un piatto con insaccati, salumi e formaggi biologici della zona.

Si può anche optare per la visita con degustazione verticale (45 euro) che oltre alla visita della cantina permette di degustare 4 annate dei vini rossi. Gli appassionati delle scampagnate possono poi decidere per la degustazione a piedi nella vigna con merenda in cantina (50 euro) dove si assaggiano 4 vini e l’olio extravergine in compagnia di un generoso spuntino a base di formaggi e affettati. Si può anche effettuare la degustazione durante la vendemmia (60 euro) durante la quale si assaggia il mosto in fermentazione e poi due vini Caiarossa. C’è poi la visita alla cantina con l’enologo e la degustazione dalla barrique (75 euro): l’enologo illustrerà i processi di vinificazione, farà assaggiare almeno 8 varietà dalla barrique e degustare due tipi di bottiglia.  L’ultima opzione (85 euro) è la visita in cantina con degustazione e pranzo (sempre in cantina) che include l’assaggio di 4 vini.

Per tutte le visite è previsto l’obbligo della prenotazione (almeno tre giorni prima) un minimo di 4 persone (2 per la visita “semplice”) ed un massimo di 12 persone. I prezzi indicati sono a persona.

I Giusti e Zanza è invece l’azienda che è riuscita a ritagliarsi uno spazio rilevante nella produzione pisana di vino in una zona (quella di Fauglia) non certo celebre per la sua storia vinicola. “Perbruno” (IGT Toscana rosso Syrah 100%) e “Dulcamara “(IGT Toscana rosso Cabernet Sauvignon 70% Merlot 30%) sanno dire la loro in fatto di piacevolezza, equilibrio ed eleganza gustativa. Sempre più sorprendente è invece il “Belcore” (IGT Toscana rosso Sangiovese 80% e Merlot 20%), una bottiglia economica nel prezzo (la si trova a 11/12 euro nei comuni supermercati) dal bouquet speziato e dall’impianto gustativo molto gradevole. Gli altri vini della cantina sono il “Nemorino” (IGT Toscana da uve Syrah, Sangiovese e Merlot) e dal “Nemorino Bianco” (IGT Toscana da uve Semillon e Trebbiano).

Dal lunedì al venerdì (dalle 9:/00 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 16:30) è possibile effettuare degustazioni presso i Giusti & Zanza, previa prenotazione al numero  0585/44354. Le degustazioni hanno un prezzo di 15 euro. Includono la visita dei vigneti, (con spiegazione, da parte dell’enologo della conduzione biologica condotta in vigna e delle pratiche biodinamiche applicate),  quella della cantina (con illustrazione dei processi di vinificazione e l’affinamento in tonneaux) e l’assaggio di tre vini (“Perbruno”, “Belcore” e “Nemorino”) accompagnati da bruschette servite con l’olio extravergine prodotto dall’azienda. Se si desidera aggiungere alla degustazione anche il “Dulcamara” il prezzo sale a 20 euro. ll prezzo delle degustazioni prevede sconti nel caso di visite di gruppo composta da 5 a 20 persone.

Per informazioni

Caiarossa (Loc. Serra all’ Olio 59, Riparbella, Pisa)
Tel 0586/699016
web www.caiarossa.com

I Giusti e Zanza (Via dei Puntoni, 9 Fauglia, Pisa)
Tel 0585/44354
e-mail info@igiustiezanza.it
web www.igiustiezanza.it

 

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy