La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Anima guerriera!


Kory Clarke dei Warrior Soul, live al Borderline Club di Pisa il 27 ottobre

Kory Clarke dei Warrior Soul, live al Borderline Club di Pisa il 27 ottobre

I Warrior Soul suonano il 27 ottobre al Borderline Club di Pisa.  La band è nata alla fine degli anni ’80, grazie alla volontà del cantante Kory Clarke, padre-padrone del gruppo, che ha raccolto intorno a séil valido chitarristo John Ricco e Mark Evans (batteria) e Pete McClanahan (basso) a costituire la sezione ritmica. Dopo l’esordio (1990) “Last Decade Dead Century” 1990 hanno pubblicato altri tre lavori, (Drugs, God and the New Republic nel 1991, “Salutations from the Ghetto Nation” nel 1993 e “Chill Pill” 1994).

I primi due album sono senza dubbi i migliori del quartetto e anche quelli che hanno ottenuto più successo anche perché la band è stata inserita nel calderone dell’alternative rock, nonostante i testi, politici e di denuncia sociale, e una proposta musicale, che tolti i riferimenti al punk, è difficile da etichettare. Qualcosa ricorda i Rage against the Machine, si riconoscono influenze psicheliche, la lezione di Black Sabbath e Motorhead è evidente ma ci sono anche riferimenti agli Stooges e al rock stradaiolo a stelle e strisce che rendono la musica dei Warrior Soul piuttosto “sui generis” per quegli anni. Dopo il buon “Salutations from the Ghetto Nation” e il deludente “Chill Pill”, il gruppo perse l’appeal con il pubblico americano complici anche alcune strategie del managment (per esempio tour con band di altro genere) e gli abusi di qualche componente della band e i Warrior Soul finirono per sciogliersi.

Dopo una fugace reunion nel 2000 con i membri originali, Kory Clarke ha “rimesso su” i Warrior Soul con una formazione in perenne mutamento e che oggi vede tra i suoi ranghi ,oltre Clarke,  Johnny H e John Ricco alle sei corde, Danny Engström al basso e Freddie Kvarnebrink alla batteria. Dal 2008 i Warrior Soul ha dato alla luce gli album “Destroy the War Machine” (inizialmente chiamato “Chinese Democracy”) e il nuovissimo “Stiff Middle Finger” nel quale i Warrior Soul propongono con convinzione e ispirazione la musica che li ha resi celebri.

Il concerto pisano dei Warrior Soul sarà anticipato dall’esibizione dei Bad Memories, quintetto di hard rock melodico che ha datto alle stampe il promettente “Forced to be a stranger” prodotto da Olaf Thorsen (chitarrista dei Vision Divine e Labyrinth) e pubblicato dalla indie americana Perris Records.

Il biglietto per il concerto è di 10 euro.

Warrior Soul (+ Bad Memories) – 27 ottobre (ore 22:00) Borderline via Vernaccini 7 Pisa

Per informazioni
Borderline
e-mail borderlineclubpisa@yahoo.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy