La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Musica Nuda


Ferruccio Spinetti e Petra Magoni, il duo Musica Nuda, sono in concerto il 7 luglio all'anfiteatro del Calambrone

Ferruccio Spinetti e Petra Magoni, il duo Musica Nuda, sono in concerto il 7 luglio all'anfiteatro del Calambrone (foto di Luca Quaia)

Nell’ambito della manifestazione Marenia, il 7 luglio all’Anfiteatro di Calambrone è in programma il concerto “To The Women in Our Life”, festival con tre gruppi caratterizzati da una forte presenza femminile: sul palco si succederanno Sara dei Vetri, Betta Blues Society e Musica Nuda.

I Sara dei Vetri sono un gruppo pisano che è salito alla ribalta delle cronache per essersi aggiudicato l’ultima edizione (2011) del Premio Ciampi. Capitanata dalla ottima cantante Sara Bianchi la band è poi completata da Cristian “Falco” Acquaviva al piano, da Luca Beconcini al basso e da Michele Orsitto alla chitarra. Il gruppo si sta “dando da fare” per promuovere il mini album “Le piccole cose”, un lavoro nel quale il quartetto propone un raffinato pop ricco di suggestioni jazz, riferimenti al folk più elevato  ed eco di armonie rock-blues. La band proporrà le sette tracce che compongono il disco e cover di classici estratti dall’immenso repertorio della musica cantautorale di qualità e dell’indie-rock italiano.

Dopo i Sara dei Vetri tocca al vibrante blues acustico dei Betta Blues Society: Elisabetta Maulo (voce, kazoo), Lorenzo Marianelli (chitarre, dobro), Luca Guidi (chitarre e ukulele), Nicola Floris (armonica e tastiere) e Matteo Anelli al contrabbasso. Il gruppo ha di recente “aperto” per gli “immortali” Lynyrd Skynyrd tra le date organizzate per promuovere l’omonimo album del 2011. Si tratta di 12 tracce inedite firmate da Luca Guidi e dagli altri componenti del gruppo nelle quali i Betta Blues Society: riprendono in chiave acustica le sonorità del blues storico di Memphis Minnie, Sister Rosetta Tharpe rimodernandole con le influenze blues più moderne sempre però interpretate in “modalità” acustica e folkeggiante.

Gli headliner del concerto pisano sono però Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti, il duo del progetto Musica Nuda (contrabbasso) sono gli ideatori
del progetto “Musica Nuda”. Nato inizialmente (per i primi due anni) per rivisitare classici del rock (“Come toghether”, “Black Bird”, “Roxanne”), del pop (“I will survive”, “Like a Virgin”) e della canzone italiana (“Spendido Splendente”, “Prendilà Così”) solo con la splendida voce di Petra e il contrabbasso di Ferruccio, il gruppo ha poi esplorato la musica sacra (“Quam dilecta”) per poi puntare, con “Complici”,  su un repertorio inedito nel qual pop, jazz e swing sono bilanciati in modo eccezionale esaltando la forma-canzone nella sua essenza: la voce e uno strumento.

Il concerto pisano con Sara dei Vetri, Betta Blues Society e Musica Nuda prevede un biglietto di ingresso di 3 euro (più diritti di prevendita).

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy