La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Sigue Sigue Sputnik in concerto!


I Sigue Sigue Sputnik (ritratti nella formazione a quattro con il cantante Degville che ha poi abbandonato la band) suonano al the Jungle di Cascina il 9 giugno

I Sigue Sigue Sputnik (ritratti nella formazione a quattro con il cantante Degville che ha poi abbandonato la band) suonano al the Jungle di Cascina il 9 giugno

I mitici e coloratissimi Sigue Sigue Sputnik suonano al The Jungle di Cascina il 9 giugno. Il gruppo formato originariamente da Martin Degville (voce), Tony James (basso e synth), Neal X (chitarra), Ray Mayhew (batteria e synth) e Chris Kavanagh (batteria e synth) e Yana YaYa (tastiera e synth) ebbe grandissima notorietà negli anni ’80 grazie alle hit “Love Missile F1-11” e “21st Century Boy”, emblemi del new wave-synth-punk del gruppo. Una miscela musicale nella quale confluivano la voce sguaiata del punk, le cavalcate e gli effetti “sintetici” e le melodie orecchiabili di una certa new wave. Anche il primo album della band “Flaunt it” (1986) fece il botto raggiungendo la top-10 nel Regno Unito e in altri paesi europei. Tratto distintivo dei Sigue Sigue Sputnik era anche l’inserimento di spot pubblicitari (alcuni veri, altri fasulli) tra una traccia e l’altra. Dopo  il deludente Dress for Excess” del 1988, il gruppo si sciolse. Alcuni membri finirono nelle file di noti gruppi new wave dell’epoca (James nei Sisters of Mercy, Kavanagh nei Big Audio Dinamite II) Mayhew fondò una nuova band (i Mayhem Deranged) e degli altri si persero le tracce.

I Sigue Sigue Sputnik tornarono insieme nel 1995 compattandosi attorno al nucleo James e Neal X. Con un nuovo cantante Christopher Novak ma si sciolsero subito dopo aver pubblicato il singolo “Cyberspace Party”. Neal X e James ci provarono con più fortuna nel 2001 coinvolgendo anche il vecchio cantante Degville e la nuova Jenny Zed (batteria, tastiera, synth)e pubblicando altri tre album del loro proto rock-industriale: 2001 “Piratespace” (2001), “Black Elvis vs. The Kings of Electronic Rock and Roll” (2002) e “Ultra Real” (2003). Dopo la fuoriuscita di Degville, James Neal X (che si è accollato anche le parti vocali) e Jenny Zed continuano a tenere alto il nome dei Sigue Sigue Sputnik con una serie di concerti organizzati in giro per il mondo.

Il concerto pisano dei Sigue Sigue Sputnik è a ingresso libero. Dopo il live è in programma il dj-set rock di Dome La Muerte.

Sigue Sigue Sputnik – 9 giugno the Jungle (via del Porto Santa Lucia Est, presso il Teatro Politeama in via Tosco Romagnola n.656 Cascina)

Per informazioni
The Jungle
Pagina Facebook

Sigue Sigue Sputnik
www.sputnikworld.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy