La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Viva il W Festival!


Musica W Festival: sei giorni di concerti (rock, pop, reggae, heavy, alternati) a ingresso gratuito per la kermesse di Castellina Marittima

Musica W Festival: sei giorni di concerti (rock, pop, reggae, heavy, alternati) a ingresso gratuito per la kermesse di Castellina Marittima

Ritorna dal 10 al 15 agosto di il Musica W Festival, la rassegna musicale di Castellina Marittima giunta alla diciottesima edizione.  Il nutrito cartellone dei concerti, tutti a ingresso gratuito, è un omaggio alla scena italiana “underground” e agli ospiti internazionali che hanno il loro tratto distintivo nell’originalità e particolarità della loro proposta musicale (scarica qui il programma completo dei live). Tra i nomi di spicco delle band che si esibiranno all’Anfiteatro parco pubblico L. Montauti  (ore 21:00) ci sono Ex-Otago, 7 Seconds, Ufomammut e Fantan Mojah, mentre tra gli artisti che parteciperanno al cartellone di MW per le vie del Paese, esibizioni acustiche e performance teatrali per le strade e nelle piazze del paese, si contano Alessandro Benvenuti e il cantautore folk Enrico Capuano.

La serata inaugurale (10 agosto) vede sul palco i We Love, duo (Giorgia Angiuli polistrumentista e Piero Fragola video artista) che propone un’elegante musica elettronica accompagnata dalle suggestioni delle proiezioni video. Poi tocca agli Iori’s Eyes con il loro pop raffinato e penetrante e agli Above  the Tree & E-Side con la loro musica evoluta a cavallo di folk, elettronica e tribalismo.

L’11 agosto tocca ai Management del Dolore Post Operatorio, gruppo che propone uno spettacolo ai confini del teatro-canzone ricco di rabbia, foga, e ironia tanto verbale quanto sonora.  A surriscaldare il “clima” arrivano poi i Mum Drinks Milk Again con il loro vibrante stoner-sludge e i pratesi Topsy the Great, terzetto che propone un sulfureo heavy-punk rock. L’11 agosto è anche la sera dello spettacolo di Alessandro Benvenuti che per le vie del paese presenterà la sua ultima fatica, lo spettacolo musicato “ZIO B“: un recital tra teatro e canzone sugli ultimi 50 anni di storia del costume italiano osservati da distanza e senza paraocchi.  Alessandro Benvenuti (anche alla chitarra acustica) sarà accompagnato dai musicisti Franco Fabbrini (basso elettrico e contrabbasso), Luca Ravagni (tastiere, sax e clarinetto), Matteo Addabbo (tastiere), Leandro Bartorelli (batteria) e Riccardo Pardini (chitarra).

Il 12 agosto tocca allo storico gruppo Ex-Otago con il loro fresco e originalissimo pop che presenteranno le tracce dell’album “Mezze Stagioni”. La stessa serata vedrà anche de Lo Stato Sociale, altro gruppo alternativo per la proposta musicale che unisce punk, pop, elettronca e testi al vetriolo e dei Verily So band di folk-shoegaze new-wave.

Il 13 agosto è in programma il concerto pisano degli Ufomammut terzetto italiano attivo dal 2000 e con sette album alle spalle: si tratta di uno dei gruppi più noti della scena italiana ed europea dello sludge-metal: variante dell’heavy basata sui riferimenti del doom, stoner e del southern-rock che ha come numi tutelari Corrosion of Conformity,  Crowbar,  Down, Isis e Neurosis e che è oggi portato avanti in modo eccellente, e in diverse varianti, da Ufomammut, Baroness, Mastodon,  The Ocean e Cult of Luna. Insieme agli Ufomammut suonano i Gandhi’s Gunn, stoner-band di Genova dal sound granitico.

Il 14 Agosto al Musica W Festival arrivano i grandissimi 7 Seconds, leggenda del punk americano alfieri, insieme ai Minor Threat, dello straight edge (la corrente salutista e naturalista spesso affiancata al punk). La band fondata all’inizio degli anni ’80 dai fratelli Kevin Seconds e Steve Youth, il gruppo si è affermato nella scena grazie all’energetica musica e dai testi positivi inneggianti alla vita e contro l’abuso di alcool e droga. Aprono il concertto i The Downtown Struts, nuove promesse del punk-rock americana per la musica potente e aggressiva e i melodici cori. Per le vie del paese si esibiranno Enrico Capuano, noto cantautore di folk-rock e Quartieretamburi, gruppo di percussionisti guidati dal batterista  Marzio Del Testa.

La serata conclusiva dell’evento pisano, 15 agosto, vedrà esibirsi Fantan Mojah, star della nuova ondata reggae jamaicana e noto per i singoli “Hail The King” e “Hungry”. Completano il bill  Konrad Kuechenmeister, musicista teutoni co che propone una musica sperimentale a cavallo tra folk patchanka, reggae e rock e  i Good Vibe Styla collettivo reggae cremonese che si è esibito recentemente all’Heineken Jammin’ Festival 2012.

Oltre agli artisti citati che si esibiranno sul palco principale dell’Anfiteatro parco pubblico L. Montauti sono in programma le esibizioni live delle band che partecipano al MW Contest, rassegna musicale riservata ai gruppi emergenti .

Musica W Festival – 10 /15 agosto Castellina Marittima

Per informazioni
Musica W Festival
web www.musicaw.net

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy