La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Musica e coriandoli


Marco Calliari a Pisa il 20 febbraio

Marco Calliari live il 20 febbraio all'ExWide per il Music Carnival Week

Nella settimana “calda” del Carnevale, dal 20 al 26 febbraio, all’ExWide c’è il Musical Carnival Week, una settimana di appuntamenti musicali con protagonisti artisti di diversa estrazione.

Il là alla manifestazione è dato il 20 febbraio da Marco Calliari e dai Matti delle Giuncaie (con Erriquez dei Bandabardò). Calliari, passaporto canandese ma origini italiane, è attivo musicalmente dalla fine dagli anni ’80 come cantante e chitarrista della metal band Anonymous con i quali ha pubblicato quattro album di thrash metal. Agli inizi degli anni “zero” rimane però folgorato dalla musica (folk e tradizionale) del paese d’origine dei suoi genitori e cambia drasticamente direzione musicale orientandosi verso un folk cantautorale venato da interessanti sfumature jazz. Pubblica così due album, “Che la vita” (2003) e “Mia dolce Vita” (2006) e il DVD “Al dente” (2009) (e l’ultimo “Al Faro Est”) che riscontrano  più successo all’estero che in Italia. Durante il concerto pisano, come in tutti quelli che si svolgono nella Penisola, Marco Calliari sarà accompagnato dal gruppo maremmano de I Matti della Giuncaie, che nel concerto pisano si presentano con Erriquez, leader e chitarrista dei Bandabardò (biglietto 5 euro).

Il 21 febbraio (martedì grasso) è del Maina’s Carnival Party, festa in maschera e in musica di Lady Maina (ore 22:00 ingresso libero). A chi indosserà il costume votato come il più bello verrannno regalati tre biglietti per vedere tre concerti (Appino, Boom Boom Vibration e Gatti Mezzi) della rassegna.

Dopo infatti l’esibizione del 22 febbraio dei Sao Paulo Underground per la rassegna Jazz Wide Young, il 23 febbraio sale sul palco Andrea Appino (voce e chitarra degli Zen Circus) che accompagnato solo da un chitarra eseguirà una performance acustica di pezzi tratti dagli Zen Circus e di cover in uno spettacolo che unisce il rock, al folk e la musica cantautorale alla psichedelia. Aprono i Misere de La Philosophie (biglietto 5 euro).

Il 24 febbraio tocca invece ai Boom Boom Vibration scaldare il pubblico dell’ExWide con la loro “patchanka” in stile pugliese che mescola testi in salentino, italiano e inglese a reggae, elettronica, rock e hip-hop. Due gli album all’attivo del gruppo: “Scimmie Metropolitane” (2009) e l’ultimo “Vibra Unica” (2010) prodotto da Alborosie (biglietto 8 euro).

Il 25 febbraio i Gatti Mezzi tornano a Pisa dopo il grande concerto tenuto il 18 dicembre al palazzo dei congressi. Tommaso Novi (voce e pianoforte) e Francesco Bottai (chitarra e voce), accompagnati da Mirco Capecchi (contrabbasso) e Matteo Consani (batteria) propongono il loro jazz-blues con testi in pisano e le tracce del loro ultimo album “Berve fra le berve” (biglietto 8 euro).

Il Music Carnival Week termina il 26 febbraio, con lo spettacolo a ingresso gratuito dei Broadcash, band pisana che suona le canzoni del mito Johnny Cash proponendone tutto il repertorio: dai successi degli anni ’50 e le canzoni degli ultimi album pubblicati sotto l’etichetta American Recordings. Dato che il 26 febbraio è anche la data di nascita del cantautore americano, il concerto pisano sarà accompagnato dalla proiezione di video e da un dj-set basato sui successi di Johnny Cash.

Music Carnival Week – 20/26 febbraio ExWide (via Franceschi, 13 Pisa)

Per informazioni
ExWide
e-mail info@exwide.com
web www.exwide.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy