La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Francigena Melody Road


Maria Luigia Borsi, tra i protagonisti del Francigena Melody Road

Maria Luigia Borsi, tra i protagonisti del Francigena Melody Road

Ritorna il festival Francigena Melody Road con un programma che unisce insieme jazz, pop e classica nelle location di San Miniato e San Gimignano.  Sei sono i concerti dell’evento pisano inaugurato il 15 luglio a Cigoli nel comune di San Miniato, in piazza della Chiesa con l’esibizione a ingresso libero (21:30) di Rita Marcotulli, pianista di musica jazz e famosa in tutto il mondo grazie alla sue collaborazioni con Chet Baker, Jon Christensen, Peter Erskine, Pat Metheny ed Enrico Rava. Negli anni ’90 ha lavorato anche con Pino Daniele, Roberto Gatto, Bob Moses e Marylin Mazur. Una musica intima, arrangiamenti delicati  e la carica emotiva sono la cifra stilitica di questa grande musicista.

Il 27 Luglio nella piazza del Duomo di San Miniato arriva il duo Gino Paoli e Danilo Rea (ore 21:30) che portano in scena i brani del disco  “Due come noi che…” (23 euro poltrona, 45 euro poltronissime).  Il sodalizio artistico tra i due è nato con lo spettacolo “Un incontro in jazz”, ed è proseguito con l’album nel quale il celebre cantante e il noto musicista rileggono classici della canzone italiana (“Averti addosso” “Il cielo in una stanza” “Vivere ancora”  “La gatta” e brani di De Andrè e Luigi Tenco).

Il 28 luglio ritorna il Grupo Compay Segundo  da Buena Vista Social Club (sempre in Piazza Duomo, San Miniato, ore 21.30), l’ensemble che ha fatto conoscere i ritmi cubani e porta avanti il testamento musicale del leggendario musicista Compay Segundo. I prezzi dei biglietti sono 19,5 euro poltrona e 28,5 euro poltronissime)
Il 31 Luglio arriva invece a San Miniato Maria Luigia Borsi  ( Piazza Duomo, ore 21.30) per proporre un recital classico ispirato al suo nuovo CD “Italian Soprano Arias”, registrato con la London Symphony Orchestra, uscirà in tutto il mondo nel settembre 2014. Soprano “lirico puro” la Borsi è stata protagonista di opere mozartiane, verdiane e pucciniane sui palcoscenici italiani, americani ed europei  e si è imposta come una delle migliori cantanti della sua generazione.

Gli spettacoli in piazza del Duomo San Gimignano sono invece inaugurati di Tiromancino (1 agosto, 17 euro), il progetto di Federico Zampaglione, che ha pubblicato il disco “Indagine su un sentimento” che è già in vetta alla classifiche radiofoniche grazie ai primi due singoli estratti “Liberi” e “Immagini che lasciano il segno”. La formazione è completata da Francesco Zampaglione (tastiere, campionatori, moog e chitarre), Francesco Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria) e Antonio Marcucci (chitarre e cori). La Madama Butterfly di Giacomo Puccini porta poi il 2 agosto la stagione lirica   nella città delle Torri. L’opera sarà messa in scena dai solisti vincitori del VII concorso  internazionale “Titta Ruffo”: i tenori Barontini Tiziano e Cardile Rosolino, la  mezzosoprano Costea Georgiana, il soprano Kim Young Ju e il baritono Kim  Jea Hwan. Dirige il maestro Mario Menicagli. La Regia è di Emanuele Gamba. Scene e costumi dell’Opera Livorno. Il prezzo dei biglietti va 24 a 42 euro.

I biglietti dei concerti a San Miniato sono acquistabili presso il circuito www.boxol.it e www.ticketone.it o presso la Fondazione San Miniato Promozione (ufficio informazioni turistiche 0571 42745) o punti vendita Coop. Quelli a San Gimignano anche presso il circuito www.pointticket.it.

Francigena Melody Road – 15 Luglio / 2 agosto  San Miniato e San Gimignano

Per informazioni
web www.francigenamelodyroad.it

LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy