La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La potenza controllata degli Extrema


Gli Extrema

I grintosi Extrema portano il loro live al Borderline l'11 Dicembre

Extrema e Facciascura approdano al Borderline l’11 dicembre per un concerto da non perdere per gli appassionati di heavy-rock ultra-energetico e per gli amanti del rock italiano alla Afterhours.
I Facciascura sono un quintetto che dopo aver calcato per una decina di anni i palchi di tutta Italia, ha prodotto nel 2010 il buon “Quanti ne sacrificheresti?”, compatto disco di indie-rock contrassegnato da riff incisivi, melodie efficaci, songwriting solido e intense ballate. La clip del singolo “ll Cielo” ha vinto il premio per la miglior fotografia all’ultima edizione del PIVI(Premio Italiano Videoclip Indipendente) svoltasi al Medimex di Bari il primo week end di Dicembre. Dopo il concerto pisano i Facciascura si ritirano in studio per la varare al successore di “Quanti Ne Sacrificheresti?”

Gli Extrema sono invece un’istituzione nel panorama hard & heavy italiano. Il gruppo milanese calca la scena dalla seconda metà degli anni ’80. Ottimo è il loro mitico primo album “Tension at the Seams” (1993) nel quale metabolizzarono in modo personale la lezione di Metallica, Pantera e Testament componendo classici come “Join Hands” e “Modern Times”. Dopo “The Positive Pressure” il quartetto ha “subito” il fascino della contaminazione aprendosi al rap. Esemplari sono in questo contesto le collaborazioni con gli Articolo 31 che hanno portato ai singoli “Mollami” e , soprattutto, “Vai Bello”. L’impostazione crossover si riflette anche in “Poud for Pound” che sa di nu-metal di Machine Head e Korn pur rilevando la solita devastante sezione ritmica. “Set World on fire” corregge ancora la rotta e porta il quartetto a proporre la vecchia musica, quella che ha come riferimenti Metallica, Pantera, Annihilator e i Motorhead più brutali, confermata anche dall’ultimo “Pound for Pound” del 2009: riff martellanti prodotti dalla chitarra di Tommy Massara, potenziati dal muro del suono della base ritmica (Paolo Crimi alla batteria e Gabri Giovanna al basso) e accompagnati dal graffiante cantato di Gl Perotti.

Il concerto pisano dell11 Dicembre è l’occasione per ammirare due gruppi che lontai dal mainstream portano avanti la loro proposta musicale con onestà e impegno.

Prezzo del biglietto 10 euro.

Extrema + Facciascura – 11 Dicembre (ore 22:00) Borderline (via Vernaccini 7)

Per informazioni
Borderline Club
e-mail: borderlineclubpisa@yahoo.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy