La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Bud Spencer Blues Explosion sull’Arno


I Bud Spencer Blues Explosion live il 21 giugno al Two Bitches di Pisa

I Bud Spencer Blues Explosion live il 21 giugno al Two Bitches di Pisa

Continua il tour  estivo dei Bud Spencer Blues Explosion, duo-blues costituito da Adriano Viterbini (voce e chitarra), chitarrista di Raf e collaboratore di Marina Rei e Cesare Petulicchio (batteria) che suonano il 21 giugno al Two Beaches nell’ambito delle dati di supporto al terzo album “Do It”. Il disco è un’efficacia traduzione in studio dell’energia sprigionata dal vivo dalla band che ha acquisito la fama di ensamble-live fin dal tour di supporto all’omonimo album del 2009.

Riguardo alle coordinate stilistiche quelle dei Bud Spencer Blues Explosion non possono che essere quella della tradizione blues declinata al rock in stile Jimy Hendrix, Ry Cooder e Led Zeppelin. Chitarre slide, distorsioni, tonalità abrasive ma sempre con un orecchio attento alla melodie dominano il tessuto musicale di “Do it” che fa segnare anche un affrancamento della band dai suoi riferimenti storici. Ecco allora comparire nemmeno troppo velati riferimenti al punk-rock alternativo in stile Nirvana o ai Queens of the Stone Age o  al rock leggero di Alex Britti. L’impianto complessivo resto sempre blued ed è arricchitto da originali, per il genere, e azzeccate liriche in italiano e da una invidiabile padronanza degli strumenti al servizio della canzone: ascoltando i brani capita spesso di imbracciare la “air-guitar” accompagnando i Bud Spencer Blues Explosion nelle loro cavalcate calde energetiche e, nel senso migliore del termine, rumorose.

Il concerto pisano dei Bud Spencer Blues Explosion prevede un biglietto di ingresso di 5 euro.

Bud Spencer Blues Explosion – 21 giugno (ore 22:00) Two Beaches (via della Fossa Ducaria Pisa)

Per informazioni
Two Beaches
Tel. 050 40821
Web www.metamusic.eu

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy