La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Anima Mundi 2013


gli English Baroque Soloists diretti da Sir John Eliot Gardiner sono in concerto il 23 settembre per Anima Mundi

Gli English Baroque Soloists diretti da Sir John Eliot Gardiner sono in concerto il 23 settembre per Anima Mundi

L’edizione 2013 della Rassegna Internazionale di Musica Sacra Anima Mundi va dal 14 al 27 settembre: il cartellone include sette concerti organizzati alla Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Camposanto Monumentale di Pisa (scarica qui il programma della kermesse). Il festival, organizzato dall’Opera della Primaziale Pisana e affidato alla direzione artistica di Sir John Eliot Gardiner, è dedicato alla musica sacra e presenta composizioni basate su testi liturgici del Cristianesimo occidentale. L’edizione 2013, la tredicesima, rende omaggio al bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi.  Così il concerto di apertura, il 14 settembre in Cattedrale, prevede il Requiem di Verdi eseguito dall’Orchestra Giovanile Italiana, espressione fra le più importanti e significative della Scuola di Musica di Fiesole, e dalla nascente Orchestra Giovanile Albanese diretti da Aldo Ceccato e accompagnati dai musicisti del Coro del Maggio Musicale Fiorentino. La composizione del Requiem è iniziata nel 1868 ed è terminata nel 1874 per commemorare Alessandro Manzoni.

Protagonista della seconda serata (il 17 settembre nel Camposanto Monumentale) sarà uno dei maggiori pianisti italiani, Andrea Lucchesini, che eseguirà un repertorio che spazia da Robert Schumann alla modernità geniale e trasgressiva di Chick Corea passando per le argute miniature novecentesche di Claude Debussy.

Polifonia e coralità, sono il trait d’union del concerto con Antonio Greco (19 settembre in Cattedrale), che spazia dal Rinascimento all’Ottocento, dalla Controriforma alla cultura luterana, ma anche alla contemporaneità, grazie alla presenza del coro “Costanzo Porta” e quello  di voci bianche “Giuseppe Verdi” di Ravenna. Durante l’esibizione sarà eseguita per la prima volta il lavoro vincitore del Concorso Internazionale di Composizione Sacra Anima Mundi, il “Credo” composto dal Maestro Simone Baiocchi.

Un altro omaggio a Verdi è in programma il 21 settembre in Camposanto, con il concerto pisano “Pater Noster” eseguito dalle voci dell’Accademia de’ Generosi e dall’affermato Quartetto Prometeo. Il repertorio include “il Pater Noster” musicato da Verdi su versi italiani del trecentista ferrarese Antonio Beccari, e l’originale latino musicato da Igor Stravinskij e Luigi Cherubini. Di ciascuno dei tre compositori si ascolteranno anche i contributi alla storia del quartetto d’archi.

Il 23 settembre saliranno sul parco il direttore artistico Sir John Eliot Gardiner e i due celeberrimi complessi che da sempre lo affiancano: il Monteverdi Choir e gli English Baroque Soloists. Saranno proposta “la Grande Messa in si minore” di Johann Sebastian Bach. Il concerto del 25 settembre (in Camposanto) sarà dedicato a Bach con le arie eseguite  dall’Akademie für alte Musik Berlin, ospite ad Anima Mundi, arricchito dalla presenza del soprano Johannette Zomer.

Il concerto finale della rassegna di Musica Sacra Anima Mundi è per il 27 settembre in Cattedrale, un il direttore inglese Christopher Hogwood, che alla guida del  anima (NDR Radiophilharmonie e NDR Chor) proporrà lo “Exsultate Jubilate” e la Messa dell’Incoronazione KV 317 di Mozart e la Sinfonia in fa minore “La passione” di Franz Joseph Haydn.

La rassegna Anima Mundi è organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, dal Comune e dalla Provincia di Pisa, con il sostegno di Società Cattolica di Assicurazione e Fondazione Cattolica di Assicurazione. L’ingresso ai concerti sarà gratuito.

Anima Mundi – 14/27 settembre Piazza dei Miracoli Pisa

Per informazioni
Opera del Duomo di Pisa
Tel. 050/835028-11
e-mail animamundi@opapisa.it
web www.opapisa.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy