La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Musica da Camera in Versilia


Da Sinistra Francesca Dego (violino) e Francesca Leonardi (pianoforte) che suonano al Festival da Camera della Versilia il 26 agosto

Da Sinistra Francesca Dego (violino) e Francesca Leonardi (pianoforte) che suonano al Festival da Camera della Versilia il 26 agosto

A Pieve a Elici (Massarosa) dal 1° luglio al 30 agosto parte la decima edizione del Festival di Musica da Camera della Versilia: dieci concerti organizzati nella chiesa romanica di San Pantaleone scelta da 45 anni fa per gli eventi dell’Associazione Musicale Lucchese che  cura la  rassegna musicale promossa dal Comune di Massarosa e dall’associazione musicale lucchese.

La kermesse viene inaugurata il 1° luglio dal grande pianista Bruno Canino che eseguirà brani di Franz Schubert (Sonata in si bemolle maggiore, D. 960), Claude Debussy (Images – Première Série; Reflets dans l’eau – Hommage à Rameau – Mouvement) e Maurice Ravel (Valses Nobles et sentimentales). Il 6 luglio tocca al primo ensemble ospitato dalla manifestazione: il Trio di Parma (Ivan Rabaglia al violini, Enrico Bronzi al violencello e Alberto Miodini al pianoforte) che si cimenterà nel “Trio n. 2 in sol minore per violino, violoncello e pianoforte, op. 26” e nel “Trio n. 3 in fa minore per violino, violoncello e pianoforte, op. 65” di Antonín Dvořàk.
Il 15 luglio vede esibirsi all’evento lucchese un altro grande solista: il pianista Giuseppe Albanese che proporrà composizioni di Ludwig van Beethoven (“Sonata n. 14 in do diesis minore, op.27 n.2 Al chiaro di luna”), Claude Debussy (“Suite bergamasque, “Ballade”, “Nocturne”, “L’isle joyeuse”) e Maurice Ravel (“La Valse”).
Il duo costituito da Liza Ferschtman (violino) ed Enrico Pace (pianoforte) è invece il protagonista della data del 22 luglio, un concerto con musiche di Francis Poulenc (Sonata per violino e pianoforte, 1943), Maurice Ravel (Sonata in sol maggiore per violino e pianoforte) e Ludwig van Beethoven (Sonata in la maggiore per violino e pianoforte n. 9, op. 47 A Kreutzer”).

L’ultimo appuntamento del mese è per il 29 luglio con il Quartetto Le Musiche (Simone Bernardini e Christophe Horak al violino e Andres Willwohl e Ulrike Hoffmanm al violoncello. Il complesso proporrà brani di Franz Schubert (“Quartettsatz in do minore, D. 703”), Ludwig van Beethoven (“Quartetto per archi in re maggiore op. 18 n. 3”)
2 di Antonin Dvorak (“Quartetto per archi in sol maggiore, op. 106”)

Ad agosto si inizia il 4 con un altro pianista, Andrea Lucchesini che si cimenterà in un concerto con musiche di Ludwig van Beethoven (“Sonata n. 30 in mi maggiore, op. 109”) e Robert Schumann  (“Sonata in sol minore, op. 22; Carnaval, op. 9”). Il 12 agosto l’appuntamento al Festival di Musica da Camera della Versilia è con Kirill Troussov (violino) e Alexandra Troussova (pianoforte )

La “Sonata n. 21 in mi minore per violino e pianoforte, K. 304” di Wolfgang Amadeus Mozart, “Rapsodia ungherese n. 2 in do diesis minore” e “Grand Galop Chromatique” in mi bemolle maggiore” di Franz Liszt, “Havanaise per violino e pianoforte, op. 83” di Camille Saint-Saëns, “Sonata in fa maggiore n. 5 per violino e pianoforte, op. 24 La Primavera” di Ludwig van Beethoven e “Fantasia per violino e pianoforte, op. 17” e “Fantasia Brillante per violino e pianoforte su “Faust”di Gounod, op. 20” di Henryk Wieniawski costituiranno i brani del repertorio proposto da Kirill Troussov (violino) e Alexandrea Troussova (pianoforte) durante il concerto lucchese del Festival di Musica da Camera della Versilia in programma il 12 agosto.

Il 19 agosto l’attrice Milena Vukotic sarà la voce narrante del concerto di Mario Ancillotti (flauto) e Simone Soldati (pianoforte) che suoneranno musiche di Mozart (“Sonata in do maggiore per flauto e pianoforte K 14”, “Sonata in mi minore per flauto e pianoforte, K. 304”), Debussy (Sei Epigrafi Antiche, per flauto e pianoforte) e Carl Heinrich Carsten Reinecke (“Sonata in mi maggiore per flauto e pianoforte, op. 167 Undine). L’esecuzione dei brani sarà accompagnata e intervallata dalla Vukotic che leggerà lettere di Mozart, ed estratti da “Les chansons de Bilitis di Pierre Louÿs e dalla favola “Undine” di Friedrich de la Motte Fouqué.

Il 26 agosto la coppia composta da Francesca Dego (violino) e Francesca Leonardi (pianoforte) proporrà invece musiche di Franz Schubert (“Sonatina n. 1 in re maggiore per violino e pianoforte, op. 137”), Ludwig van Beethoven (“Sonata n. 2 in do minore per violino e pianoforte, op. 30”), Ottorino Respighi “Sonata in si minore per violino e pianoforte”) e Karol Szymanowski (“Tre Capricci da Paganini n. 20, n. 21 e n. 24 per violino e pianoforte, op. 40”).

Chiude il Festival di Musica da Camera della Versilia l’esibizione di Enrico Dindo (violoncello) e Pietro De Maria (pianoforte) del 30 agosto. Il duo eseguirà la “Sonata in la minore per violoncello e pianoforte, D 821 Arpeggione” di Franz Schubert, la “Elegy op. 96” di Nikolaj Girševič Kapustin e la “Sonata in re minore, op. 40” di Dmitri Schostakovic.

Tutti i concerti della rassegna hanno inizio alle ore 21:15 e prevedono un biglietto di ingresso di 12 euro (9 euro ridotto e 6 euro per i soci dell’Associazione Musicale Lucchese).

Festival di Musica da Camera della Versilia – 1° luglio / 30 agosto Chiesa di San Pantaleone (località Pieve a Elici Massarosa)

Per informazioni
Associazione Musicale Lucchese
Telefono 0583 469960
e-mail info@associazionemusicalelucchese.it
web www.associazionemusicalelucchese.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy