La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Un borgo in scena


Peppe Servillo è tra gli ospiti che chiuderanno il festival Collinarea 2012 a Lari (foto Palmieri)

di Elena Di Stefano

Una girandola di cultura con quaranta eventi in dieci giorni: è la XIV edizione del Festival Collinarea che dal 26 luglio al 4 agosto invaderà il panoramico borgo di Lari, sulle colline pisane, complice la potente sinergia di affermati programmatori toscani. A dare il “la” al festival sarà Vinicio Capossela che il 24 luglio presenterà in anteprima il suo ultimo lavoro (Piazza Matteotti, ore 22.00). Insieme alla musica sono il teatro, la poesia e i laboratori gli ingredienti forti della manifestazione. Ogni sera artisti affermati e giovani compagnie si  susseguono in spettacoli, studi e performance, nati o riadattati appositamente per l’ambientazione di Lari, per un totale di 30 spettacoli, 5 appuntamenti tra poesia e letteratura e 5 workshop.

Dalla musica di Capossela si passa il 28 luglio alla poesia di Jolanda Insana, poetessa siciliana dalla frenesia linguistica dirompente, seguita dall’ensemble Egumteatro che presenta un primo studio del loro ultimo spettacolo ispirato a Calvino e dalla prima nazionale del Requiem for Pinocchio di LeViedelFool, compagnia vincitrice del premio Anteprima 2012. Il 29 luglio iniziano anche gli appuntamenti dedicati ai più piccoli, con Le tre civette di Alice di Tullio. Le giovani compagnie selezionate si avvicenderanno tra il 29 e il 3 agosto fra il castello, il teatro e le piazze di Lari, offrendo una panoramica sulla vivace creatività di ultima generazione. La rodata coppia Bobo Rondelli e Franco Loi intratterrà il pubblico il 30 luglio con un’intrigante performance di “Parole e suoni”.  Il 30 si parlerà anche di letteratura con  Michele Mari e Carla Benedetti, in un serrato dialogo tra fumetti e fantascienza, critica letteraria e passione civile. Si sconfina il 1 agosto nella poesia e nella filosofia, con il recital su Alda Merini di coppia Giovanna Daddi e Daro Marconcini del Teatro di Buti e la passeggiata filosofica in notturna per il borgo di Lari con Luca Mori e Simone Lenzi.

E ancora tanto teatro tra impegno sociale e critica di costume, divertissement shakespeariani e rivisitazioni pirandelliane. Alla maratona performativa tra narrazione e danza (2 e 3 agosto) parteciperà anche Ascanio Celestini, fedele ospite di Collinarea che presenterà per l’occasione la sua ultima, tagliente creazione: “Discorsi alla nazione, studio per spettacolo presidenziale”(3 agosto). Altro ospite di spicco sarà Peppe Servillo, che condividerà con molti altri ospiti la grande festa conclusiva InArea, il 4 agosto: un’allegra sarabanda artistica che invaderà il borgo medioevale.

XIV° Festival Collinarea
26 luglio-4 agosto 2012
Lari (PI)

Scarica qua il programma di Collinarea 2012

Biglietti

Biglietto unico per gli spettacoli dell’intera serata: 12 euro
Ascanio Celestini: 15 euro
Per chi acquista Celestini biglietto ridotto intera serata: 6  euro
Per il concerto di Vinicio Capossela biglietti disponibili nei punti vendita Punto Circuito Box Office Toscana e on line su www.boxol.it
Serata InArea: biglietto unico 12 euro, bambini fino a 6 anni ingresso libero, da 7 a 12 anni 6 euro.

Prevendita e prenotazioni:
Infoline: 393 2336730
Per le prenotazioni: prenota@collinarea.it (indicare spettacolo, numero dei posti e recapito telefonico)
Prevendita presso la sede di Scenica Frammenti: Piazza Matteotti 7 a Lari (Pi)

Per informazioni

Infoline: 393 2336730
E-mail: info@collinarea.it
Web: www.collinarea.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy