La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La festa in collina


Bobo Rondelli

Bobo Rondelli, apre e chiude il Festival Collinarea a Lari (21-30 luglio)

Dal 21 al 30 luglio, Lari si illumina con la tredicesima edizione di Collinarea, rassegna diretta dalla compagnia teatrale Scenica Frammenti con la direzione artistica di Loris Seghizzi in collaborazione con Massimo Paganelli e Marco Menini.

Obiettivo della manifestazione è la riscoperta (“ri-esistenza”) delle tradizioni e del fascino locale attraverso l’aiuto di 50 artisti che nell’arco di dieci giorni “interpreteranno” la rocca medioevale, le piazze e gli scorci antichi del paese attraverso letture, concerti, spettacoli teatrali, “site specific”, incontri e passeggiate. Il cantautore Bobo Rondelli, gli attori Antonio Rezza, Elivira Frosini, Daniele Timpano, César Brie e Fulvio Cauteruccio, il regista Massimiliano Civica, il poeta Valentino Zeichen sono alcuni degli artisti che parteciperanno alla rassegna. Per la durata della manifestazione sono previsti più eventi al giorno in location diverse (il calendario completo degli spettacoli di Collinarea 2011 è scaricabile qui).

Collinarea 2011 è aperta (e chiusa con il concerto del 30 luglio) da Bobo Rondelli che il 21 luglio, continua il suo viaggio di esplorazione dell’universo poetico contemporaneo interpretando i versi di sette poeti under 40. Cè ancora poesia, il 23 luglio quando, il regista Massimiliano Civica declamerà versi di Pascoli, Metastasio, Leopardi, Poliziano e di Cantori Toscani, in uno spettacolo/lezione dal titolo “Il Bandolo della Matassa”. Ancora un poeta, contemporaneo, è ospite il 24 luglio: Valentino Zeichen che ripercorrerà i nuclei tematici dell’intera sua opera.

Elivira Frosini e Daniele Timpano, da tempo uniti in un prolifico sodalizio artistico, presenteranno due lavori “site specific” inseriti nel progetto K-O-Incidence. In “Can you eat me?” la Frosini esegue una performance di 7 minuti sul tema del cibo, mentre insieme a Timpano nel site specific “Sì l’ammore no”, “proporra” modelli e stereotipi sull’amore e sul rapporto tra i due sessi.

Da non perdere sono poi i due appuntamenti con altre due stelle della rassegna: l’attore e registra teatrale argentino César Brie e lo scrittore/attore/regista Antonio Rezza. Il primo vestirà i panni di “Ciccio Méndez” per raccontare (in “120 chili di jazz”) una storia di musica e di amore non corrisposto. Il secondo è invece protagonista di uno spettacolo (“Pitecus”) nel quale sono raccontate in modo dissacrante le debolezze umane.
Per le celebrazioni dell’Unità d’Italia è in calendario “Terroni d’Italia” di Fulvio Cauteruccio della Compagnia Krypton, nella versione “monologo”, nella quale vengono ripercorsi in modo originale e divertente gli eventi che portarono all’unità. Le rassegne teatrali annoverano poi “Briganti” di Gianfranco Berardi, una riflessione sulle brigantaggio meridionale post-unitario e rivisitazioni di opere shakespeariane: “Riccardo infermo, il mio regno per un pappagallo” di Roberto Abbiati, nella quale un clown milanese reinterpreta le gesta del sanguinario Re, “Sogno di una notte di mezzo Estathè” del Teatro Bō, che offre una gustosa variante di “Sogno di una notte di mezza estate”.
Infine sono da segnalare il monologo sulla precarietà “Lavorare stanca” di Matilde Facheris, il surreale atto unico “Terzo Millennio” di Fabio Franceschelli e il nuovo spettacolo di Emme A Teatro “Schiavi in mano! hai per caso visto il mio lavoro?”  un monologo tragicomico sulla crisi del lavoro ispirato alla storia della Eutelia.

Biglietti: 8 euro a spettacolo (Carnet di 2 spettacoli nella stessa sera 12 euro, Carnet di 3 spettacoli nella stessa sera 18 euro).
La serata conclusiva In Area (30 luglio) prevede un biglietto di 10 euro che dà diritto all’accesso al borgo per tutta la serata e alla visione di tutti gli spettacoli (compreso il concerto di Bobo Rondelli).
Prevendita presso la sede di Scenica Frammenti in Piazza Matteotti, 7 a Lari (Pi).
Tel. +39320/1137908.

Collinarea 21-30 luglio 2011 – Per informazioni
e-mail info@collinarea.it
web www.collinarea.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy