La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

La follia d’Orlando raccontata dai Pupi


Mimmo Cuticchio presenta il 17 18 e 19 gennaio al Centro SMS a Pisa un ciclo di spettacoli sull'Orlando Furioso

di Elena Di Stefano

In occasione della mostra “Donne Cavalieri Incanti e Follia. Viaggio attraverso le immagini dell’Orlando Furioso” in corso al Centro San Michele degli Scalzi (viale delle Piagge) a Pisa il 17, 18 e 19 gennaio è in programma un ciclo di tre spettacoli di teatro dei Pupi sull’Orlando Furioso, a cura della più celebre famiglia siciliana di “cuntisti e pupari”: l’Associazione Figli d’Arte Mimmo Cuticchio. Il 17 gennaio alle ore 21:00 Mimmo Cuticchio in persona condurrà il cunto “Arrivo di Angelica a Parigi”, seguito il 18 (sempre alle 21:00) da “La Fuga di Angelica” e il 19 (alle ore 17:00) da “La Pazzia di Orlando”, sempre a cura dell’Associazione Figli d’Arte Mimmo Cuticchio – Teatro dei Pupi.

Mimmo Cuticchio, “oprante, puparo e cuntista” è il più importante erede della tradizione dei cuntisti siciliani e dell’arte del puparo nel teatro dei Pupi siciliani, forma d’arte che affonda le radici nella secolare tradizione orale dei cantastorie e che è oggi iscritta tra i Patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell’UNESCO. Figlio del noto puparo Giacomo Cuticchio, capostipite della creativa famiglia di artigiani-artisti, Mimmo apre nel 1973 a Palermo il Teatro dei Pupi Santa Rosalia, poi confluito nell’Associazione figli d’Arte Cuticchio, con l’obiettivo di salvaguardare l’arte dell’opera dei pupi, sia conservandone la tradizione che innovandone le capacità espressive. I numerosi allestimenti messi in scena negli ultimi vent’anni integrano elementi provenienti dalla tradizione dei pupi e del cunto con le esperienze del teatro d’avanguardia. Numerose le collaborazioni di Cuticchio con il mondo del cinema, sia come puparo che come attore, lavorando a fianco di registi quali Monicelli, Coppola (in “Il padrino – Parte III), Tornatore, Sciarra, Turturro, Ciprì e più recentemente, Crialese che lo ha voluto protagonista nel suo nuovo film “Terraferma”.

L’iniziativa è organizzata da Comune di Pisa, Fondazione Teatro di Pisa e Scuola Normale Superiore. I biglietti sono in prevendita presso il botteghino del Teatro Verdi al costo di 5 euro a spettacolo e 12 euro per quattro spettacoli, compreso il concerto di madrigali del 1° febbraio.

Associazione Figli d’Arte Mimmo Cuticchio -Teatro dei Pupi
Centro San Michele degli Scalzi, Sala Capitolo – Viale delle Piagge – Pisa

17 gennaio ore 21:00 – “Arrivo di Angelica a Parigi”- Cunto con Mimmo Cuticchio
18 gennaio ore 21:00 – “La fuga di Angelica” – Teatro dei pupi
19 gennaio ore 17:00 – “La pazzia di Orlando” – Teatro dei pupi

Ingresso ad uno spettacolo euro 5, con riduzione euro 3
Abbonamento a 4 spettacoli  euro 12  (compreso il concerto di madrigali del 1° febbraio)
Prevendita al Botteghino del Teatro Verdi (via Palestro 40) dal martedì al sabato tutti i pomeriggi ore 16-19, merc., ven. e sab. anche ore 11-13.

Per informazioni:
Comune di Pisa – Ufficio Cultura: Tel. 050 910465
Teatro di Pisa: Tel. 050 941111
Web: www.figlidartecuticchio.com

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy