La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Che “Gemma” di artista!


Gemma Ray

La cantautrice inglese Gemma Ray è in concerto a Castellina Marittima l'8 agosto

Uno dei più attesi concerti del Musicastrada Festival è certamente quello di Castellina Marittima, dove l’8 agosto arriverà Gemma Ray. Apprezzata da Jimmy Page, idolatrata da certa stampa britannica (Mojo) come la stella nascente della musica pop in terra d’Albione, per Gemma si “scomodati” riferimenti illustri, da Loretta Lynn ad Amy Winehouse, PJ Harvey fino a Isobel Campbell.

Quello che infatti stupisce di questa giovane artista dell’Essex sono la mostruosa capacità vocale e il bagaglio di molteplici influenze che la ha assicurato una capacità compositiva fuori dal comune. Il suo stile infatti è una mescolanza di pop melodrammatico, country, soul e del “romanticismo” tipico di certo rock alternativo.
L’universo musicale di riferimento di Gemma Ray è infatti piuttosto  vario come testimonia l’album di cover “It’s a Shame about Gemma Ray”, nel quale tra gli artisti ai quali la Ray rende omaggio figurano band e cantanti appartenenti a universi paralleli: da una parte Sonic Youth (“Drunken Butterfly”) e Mudhoney (“touch me i’m sick”) e dall’altra Buddy Holly (“Everyday”) e Billie Holiday (“I’m gonna lock my heart”).
A testimoniaza della “stranezza” delle origini musicali dell’artista, la stessa Gemma Ray ha spesso dichiarato che tra le sue maggiori influenze figurano il maestro John Barry e, udite udite, i compositori italiani degli anni ’60.
Dopo gli album “Leader”, “Light out Zoltar” e quello di cover citato in precedenza, Gemma Ray rinnova la sua presenza nel mercato discografico con il “mini” di quattro tracce “Runaway” la cui uscita è prevista per fine agosto. L’ingresso al concerto è gratuito.
Gemma Ray – Castellina Marittima (Piazza Mazzini) 8 agosto (ore 21:45)

Per maggiori informazioni
www.musicastrada.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy