La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Mare e musica a Capraia


Ritorna il festival musicale con la “location” più insolita, il Capraia Musica Festival ambientato nella selvaggia e splendida isola dell’Arcipelago Toscano. La rassegna (30 luglio – 5 agosto) prevede una serie di concerti dedicati al repertorio della musica da camera.

“Ospite” speciale della kermesse di quest’anno è l’organo “portativo” a canne di legno (491 realizzate in pino e castagno), costruito negli anni ’60 dal Maestro Giorgio Questa, secondo la tradizione organistica italiana del XVI secolo. Lo strumento suonato da Maria Grazia Amoruso (direttrice della manifestazione) fungerà infatti da filo conduttore della rassegna accompagnando le esibizioni dei musicisti ospiti.

Capraia Musica Festival 2011

La Torre del Porto, una delle location del Capraia Musica Festival 2011

La maggior parte dei concerti (quattro su cinque) è ospitata nella chiesa di San Nicola mentre uno (quello del 2 agosto) avrà come location la torre del porto.

Il festival è inaugurato il 30 luglio dal clarinettista Riccardo Crocilla (dal ’96 primo clarinetto dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino) che insieme a Maria Grazia Amoruso all’organo, interpreterà un repertorio che comprende brandi di Klosé, Debussy, Mozart e Bach.

Il primo agosto l’organo del Maestro Questa e Maria Grazia Amoruso sono i protagonisti di un concerto basato su brani di Brahms, Bach, Frescobaldi, Cavazzoni, Gabrieli e Merulo.

Il  giorno successivo (2 agosto) presso la Torre del Porto avrà luogo lo spettacolo “Dai canti popolari alla tradizione scritta, dall’improvvisazione alla composizione”: una selezione di brani eseguiti dalla fisarmonica di Sara Calvanelli con interventi del compositore Gianluca Cangemi.

Il 3 agosto Maria Grazia Amoruso all’organo e la coppia d’archi (i vioncellisti Claudio Ronco ed Emanuela Vozza) propongono lo spettacolo “La Musica è un’isola”  nel quale verranno suonate musiche di Vivaldi, Romberg e David Popper.

Il concerto finale della manifestazione (quello del 5 agosto) è invece tenuto dal giovane tenore Marcello Nardis che accompagnato dal chitarrista Salvatore Morra,  interpreterà alcune delle arie più note e intese di Franz Schubert.

Tutti i concerti sono a ingresso libero e si terranno nella Chiesa di San Nicola (tranne quello del 2 agosto che sarà presso la Torre del Porto) e inizieranno alle ore 22:00.

Data le quantitativamente limitate strutture ricettive dell’isola (un campeggio, un “paio” di alberghi e qualche B&B) è consigliabile prenotare prima di acquistare il biglietto del traghetto per recarsi al festival ambientato sull’isola.

Per informazioni:
Associazione Ars Musica Capraia
Tel. +39328/4410041
e-mail capraiamusica@gmail.com
web www.capraiamusicafestival.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy