La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Basilica di San Pietro Apostolo (o Basilica di san Piero)


Dove in epoca romana c’era la costa e un porto (“gradus”) e una cappella ricordava lo sbarco in quel luogo di san Pietro diretto a Roma fu edificata nel X secolo questa chiesa su una preesistente basilica romana del IV secolo.

È a una sola navata ed è priva tanto di transetto quanto della facciata, crollata probabilmente per un cedimento del terreno che determinò anche l’accorciamento della chiesa, la costruzione del grande abside occidentale e di un campanile oggi ridotto al solo basamento (è stato distrutto dai soldati tedeschi in ritirata durante la Seconda Guerra Mondiale ma è oggi in ricostruzione secondo il progetto originario).

La basilica di san Pietro Apostolo è edificata in blocchi di tufo e marmo bianco e nero ed è uno dei rari esempi di chiesa ad absidi contrapposte.
L’accesso è posto sul lato nord.L’area dei tre absidi orientali è quella più antica: sotto il ciborio gotico (XIV secolo) che segna il luogo da dove predicò san Pietro vi sono i resti (mura e fondamenta) dell’antica basilica romana e quelli (parte di un’abside) di un’altra chiesa (VII secolo) le cui strutture si sovrappongono con quelle preesistenti.

Il grandioso interno della basilica di San Piero ha una copertura a capriate si sviluppa in tre navate suddivise da colonne e capitelli (tutti diversi) romani sulle quali poggiano grandi arcate a fasce bianche e rossa. Curiosa è la presenza di un capitello sul quale sono raffigurate sfingi bicorpori, pressoché identico a uno rinvenuto nel Ninfeo di Mecenate a Roma.

Sulle pareti della navata centrale c’è il grandioso ciclo di affreschi di Deodato Orlandi dei primi del XIV secolo. È diviso in tre gruppi: quello superiore, “Le Mura della Città Celeste e figure di Angeli”, quello mediano “Scene della vita di san Pietro”, e quello inferiore “I ritratti dei Pontefici” da san Pietro a Giovanni XVII che ricorda quella di san Paolo a Roma con l’unica differenza che quella di San Pietro è più antica.

Nella navata sinistra si trovano “l’Annunciazione” di Deodato Orlandi e la sinopia “L’Annunciazione della Vergine” del Buffalmacco.

Foto di Veronica Lorenzetti

Basilica di San Pietro Apostolo (o Basilica di san Piero)
Via Vecchia di Marina, 5
Ingresso gratuito tutti i giorni 8:00-19:00 (8:00-20:00 in luglio e agosto)


Visualizzazione ingrandita della mappa

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy