La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Quando il video è arte


El Gringo di Francis Alys

Una sequenza del video El Gringo di Francis Alys, opera esposta alla mostra An Anthology of Moving Image

Dal 5 al 7 agosto, il MuSA (Museo Multimediale della Scultura e dell’Architettura) di Pietrasanta ospita la rassegna di video art animata “An Anthology of Moving Image – Scolpire il tempo“. Alla mostra realizzata dal Centro Arti Visive in collaborazione con la Camera di Commercio di Lucca e la Cosmave partecipano artisti appartenenti alle più note avanguardie internazionali.

La video art, nata alla fine degli anni Sessanta, ha un linguaggio che è un incrocio tra quello del cinema e della televisione ma a differenze dei media citati non è contraddistinta dalla passività dello spettatore. “An Anthology of Moving Image” permette di ammirare opere di pionieri (come Gary Hill, Joan Jonas e Paul McCarthy), di artisti consolidati (Pierre Huyghe, Isaac Julien, David Claerbout e Douglas Gordon), giovani “promesse” (Anri Sala, Pipilotti Rist e Francis Alys) e del disegnatore-pittore sudafricano William Kentridge che si cimenta con successo anche con l’immagine in movimento e che per l’occasione presenta il video “Automatic Writing”.

La mostra lucchese raggruppa in particolare undici produzioni realizzate da altrettanti artisti, che evidenziano i diversi approcci con il mezzo del video utilizzato per realizzare contenuti dalla diversa forma espressiva: dalla sperimentazione musicale, a quella teatrale da quella performativa e “percettiva” a quella pittorica.

Tra le opere di artisti vi sono il video “Over my Shoulder”di Douglas Gordon (vincitore del Turner Prize) le cui creazioni sono state esposte al Moma di New York e al Guggenheim Berlino ed è noto al grande pubblico per aver realizzato il documentario “Zidane: 21st Century Portrait”, “I Jedied” di Pierre Huyghe (premio Hugo Boss Prize nel 2002) al quale il Guggenheim New York e il Centre George Pompidou di Parigi hanno dedicato delle rassegne,e    “El Gringo” di Francis Alys (che ha tenuto mostre alla Tate Modern di Londra all’Hammer Museum di Los Angeles e il Reina Sofia di Madrid). La mostra è a ingresso libero ed è visitabile dalle ore 19 alle 24.

 

“An Anthology of Moving Image”  –  Museo Multimediale della Scultura e dell’Architettura (Via Giuseppe Garibaldi 97) dal 5 al 7 agosto

Per informazioni – Centro Visite Arti Visive di Pietrasanta
Tel. 0584/792655
e-mail segreteria.studenti@cavpietrasanta.it
web www.cavpietrasanta.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy