La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Alluvione d’Arno


A Villa Pacchiani c'è la mostra “José Yaque, Alluvione d’Arno”

A Villa Pacchiani c’è la mostra “José Yaque, Alluvione d’Arno”

Dal 4 febbraio al 2 Aprile Villa Pacchiani ospita la mostra, curata da Ilaria Mariotti, “José Yaque, Alluvione d’Arno”. L’esposizione è organizzata nell’ambito del progetto Know-how / Show-how una geografia di relazioni per Sistemi di visione / Sistemi di realtà, ed è dedicata alla riflessione sui temi della sostenibilità delle operazioni nel mondo contemporaneo: sull’idea di recupero, sull’idea dei rifiuti come rappresentanti dell’identità dei nostri territori e su questi processi in atto.  José Yaque sarà uno degli artisti chiamati ad esporre all’interno del Padiglione di Cuba alla prossima Biennale di Venezia e a Villa Pacchiani presenta due grandi installazioni pensate per il centro espositivo e una serie di dipinti e disegni realizzati nell’arco degli ultimi anni e un nucleo di disegni inediti legati a questo progetto.

Il progetto “Know-how / Show-how” vuole favorire nel 2017  occasioni d’incontro e scambio tra studenti delle Accademie di Belle Arti toscane e artisti (come José Yaque) per approfondire tematiche come l’identità dei territori, declinata attraverso eccellenze artistiche e produttive: il progetto di José Yaque dialoga con la Waste Recycling, società del Gruppo Hera, che si occupa dello smaltimento dei rifiuti industriali e del trattamento degli scarti di lavorazione provenienti da numerosi cicli produttivi.

L’attenzione di José Yaque sono state catturate da una serie di elementi che declinano in vario modo alcune tematiche sostanziali e che, al tempo stesso, rimandano alla ricerca dell’artista e che nel progetti in questione sono basate sulla presenza del fiume:  nel fiume Yaque legge la grande metafora che informa tutto il suo lavoro ma che, prima di tutto, è la chiave filosofica attraverso la quale legge i fatti della vita degli uomini: il fiume uguale a se stesso come entità ma sempre mutevole per via del fluire incessante verso il mare.

In questa chiave di lettura l’esperienza alla Waste Recycling è fondamentale nella mostra “José Yaque, Alluvione d’Arno” per costruire, attraverso l’attività umana, la tecnologia, la ricerca, la visualizzazione di questa metafora: cumuli di rifiuti industriali divisi per materiale che permangono negli spazi di stoccaggio per breve tempo per essere continuamente smantellati e ricomposti dai nuovi arrivi. Il residuo delle attività umane viene così letto, nel suo continuo scomporsi e ricomporsi, come il fluire incessante del fiume, che parla delle attività dell’uomo edei suoi consumi.

José Yaque vive e lavora a L’Avana. Dal 2004 fino al 2009 espone in numerose mostre collettive e personali a Cuba, nel 2010 partecipa alla prima Biennale di Arte Contemporanea del Portogallo ed espone al Wasps Artists’ Studios, a Glasgow in Inghilterra. Da allora ha esposto a collettive organizzate a Madrid,  Varsavia e a “personali” non solo a Cuba ma anche a Bruxelles, Beirut, Parigi, Londra e Venezia.

La mostra pisana José Yaque, Alluvione d’Arno è a ingresso libero ed è visitabile

José Yaque, Alluvione d’Arno4 Febbraio / 2 Aprile Villa Pacchiani Centro Espositivo Piazza Pier Paolo Pasolini, Santa Croce sull’Arno

Per informazioni
Villa Pacchiani

LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy