La Kinzica - La tua guida al tempo libero e agli eventi di Pisa e provincia

Protesta e ribellione bibliche


In corso fino al 12 febbraio, il ciclo di seminari sulla Bibbia con lezioni aperte e film, è dedicata quest'anno ai temi del limite, della protesta e della ribellione

Si è aperta la ventesima edizione dei seminari dedicata alla Bibbia e al suo influsso sulla cultura e sull’arte organizzati dall’Ateneo pisano in collaborazione con la Diocesi di Pisa: il tema di quest’anno è “Contro o oltre il limite: protesta e ribellione a partire dalla tradizione biblica”. L’iniziativa abbina sei lezioni aperte al pubblico a un ciclo di film. Le lezioni aperte si svolgono ogni martedì fino al 12 febbraio, alle ore 17:15 presso l’Aula Magna di Palazzo Boilleau (via Santa Maria 85) mentre i film sono programmati al Cineclub Arsenale (vicolo Scaramucci).

Dopo il primo appuntamento dedicato alla Torre di Babele nell’arte, seguono altri cinque incontri condotti da docenti universitari: il 15 gennaio Donatella Scaiola della Pontificia Università Urbaniana di Roma, illustra le figure Giobbe e Gesù, il 22 gennaio Guido Paduano dell’Università di Pisa confronta la tradizione biblica con il mondo classico, con particolare riferimento alla figura di Prometeo. Il 29 gennaio Maurizio Iacono, altro docente dell’Ateneo pisano, affronta il tema della ribellione nella filosofia del Novecento e il 5 febbraio Sergio Zatti, anch’egli ordinario all’Università di Pisa, analizza la figura di Satana come “eroe del risentimento” nell’opera di Tasso e Milton. Il ciclo di incontri si chiude il 12 febbraio con la lezione di Paolo Sacchi, professore emerito all’Università di Torino, su “Adamo, Caino, Babele, Lucifero: la ribellione nei libri canonici e apocrifi dell’Antico Testamento”.

La rassegna di film si è aperta con la proiezione de “Il trono di sangue” di Akira Kurosawa, originale riadattamento del Machbeth di Shakespeare nel mondo medievale giapponese, in replica il 15 gennaio alle ore 22:30. Il ciclo prosegue con altri film esemplari dell’ancestrale impulso dell’uomo a superare i propri limiti, nell’eterno tentativo di definire il proprio destino. Il “Faust” nelle rivisitazioni di Friedrich Murnau (24 gennaio ore 22.30) e Aleksandr Sokurov (4 febbario ore 18:15, 5 febbraio ore 16.15 e 20.15, 6 febbraio ore 16:30 e 22:30) e due pellicole che affrontano i temi della vendetta e del perdono:  “Pietà” di Kim Ki-duk (21 gennaio ore 22.30, 22 gennaio ore 20.30, 23 gennaio ore 16.30 e 24 gennaio ore 18:30) e “V per Vendetta” di James McTeiguesu (30 gennaio ore 16.15 e 22:30, 31 gennaio ore 18.15).

“Contro o oltre il limite: protesta e ribellione a partire dalla tradizione biblica” – lezioni aperte e film
dall’8 gennaio al 12 febbraio – Palazzo Boilleau (via Santa Maria 85) e Cineclub Arsenale (vicolo Scaramucci)

Per informazioni:
Ufficio stampa e comunicazione – Università di Pisa
Tel. 050 2212931
Cinema Arsenale
Tel. 050 502640
www.arsenalecinema.it

IperProfessional la formazione che vale
LaKinzica.it è testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa dal 16 maggio 2011 con autorizzazione n.04/11
Cookie Policy
Cookie Policy